lunedì 21 ottobre - Aggiornato alle 07:04

Spoleto, ambizioni ed equilibri di giunta: serve altro summit con De Augustinis

Pratica approda alle segreterie regionali e ancora qualche giorno prima di presentare la squadra a sette con tre donne

Il sindaco De Augustinis (foto Fabrizi)

di Chiara Fabrizi

Servirà ancora qualche giorno per le nomine di giunta del sindaco Umberto De Augustinis che, dopo il doppio confronto di giovedì sera e sabato mattina coi rappresentanti di maggioranza, dovrà incontrare a stretto giro direttamente i livelli regionali di Fratelli d’Italia (2,9%), Forza Italia (5,1%) e Lega (18,5%) primo azionista di maggioranza, nel loro caso il segretario regionale Virginio Caparvi ha già partecipato al confronto.

BLOB ELETTORALE
PROCLAMAZIONE SINDACO 
FOTOGALLERY PROCLAMAZIONE
«GIUNTA IN DIECI GIORNI»

Ambizioni ed equilibri Il cerchio intorno alla squadra di De Augustinis per Spoleto è ancora da chiudere e gli incagli da superare sarebbero legati alle ambizioni degli alleati, compresi quelli dei civici Laboratorio (9,2%) e Rinnovamento (3%): le cinque forze di coalizione hanno tutte eletto almeno un consigliere in aula e, quindi, hanno l’aspirazione di esprimere un assessore nell’esecutivo a sette componenti (più il sindaco), col peso specifico della Lega che va tradotto adeguatamente.

PRIMO GIORNO DA SINDACO
FOTOGALLERY: DE AUGUSTINIS ENTRA IN COMUNE
DE AUGUSTINIS VINCE PER 86 VOTI
FOTOGALLERY: FESTA CENTRODESTRA
VIDEO: PRIMO DISCORSO DA SINDACO

Altro summit con De Augustinis Con questo schema e una coalizione a cinque forze, però, si rischia di imbrigliare troppo le scelte di De Augustinis nella partita a scacchi per le nomine di giunta ed è probabile che qualche sacrificio gli alleati dovranno farlo. A Umbertide il centrodestra ha già passato al pettine la pratica di giunta, mentre a Spoleto servirebbe balsamo sui nodi quote rosa, curriculum degli aspiranti assessori e soprattutto equilibri di maggioranza in giunta. L’obiettivo condiviso resta formare una giunta forte al più presto.

@chilodice

I commenti sono chiusi.