mercoledì 23 ottobre - Aggiornato alle 22:39

Spoleto, De Augustinis al lavoro per nominare la giunta: «Pronta in dieci giorni»

Per la delega al bilancio si fa largo un tecnico. Tra i papabili Cretoni ed Emili, c’è subito il caso Zampa

Cretoni, De Augustinis e il coordinatore della campagna Emili (foto Fabrizi)

di Chiara Fabrizi

«Pronta in dieci giorni». Questi i tempi che fissa il neo sindaco Umberto De Augustinis per nomina la squadra di giunta che, dice lunedì mattina, «dovrà essere formata nel segno di competenza e trasparenza, per dare risposte a Spoleto». La pratica è nelle mani del primo cittadino, che dovrà scegliere i propri assessori, ma è chiaro che è stretto giro la coalizione di centrodestra dovrà sedersi al tavolo per trovare la quadra, tenendo da conto gli equilibri della maggioranza a trazione Lega.

FLOP APPARENTAMENTO
PRIMO GIORNO DA SINDACO
FOTOGALLERY: FESTA CENTRODESTRA
VIDEO: PARLA IL NEO SINDACO
DE AUGUSTINIS SINDACO PER 86 VOTI

La giunta di De Augustinis Intanto, all’indomani della vittoria al ballottaggio su Camilla Laureti, De Augustinis annuncia che «per la delega al bilancio si sceglierà un tecnico affidabilissimo», mentre resta da capire quali deleghe il sindaco terrà per sé. Ma il toto assessore è già iniziato.Tra i papabili di giunta c’è il consigliere rieletto Alessandro Cretoni (Forza Italia) e quello uscente non ricandidato Giampaolo Emili, entrambi sempre al suo fianco in queste settimane. Da capire il futuro dell’assessore uscente e rieletto consigliere Angelo Loretoni (Rinnovamento), mentre è attesa la riunione di coalizione che dovrà passare al pettine la delicata pratica di giunta. Sul fronte donne potrebbe entrare in giunta la consigliera Beatrice Montioni (Laboratorio), mentre Laura Zampa, consigliere uscente del Pd non ricandidata, è subito protagonista di un caso: il sindaco, infatti, ieri mattina ha definito «molto probabile» l’ingresso in giunta di Zampa. Sul punto le forze di maggioranza, a cominciare dalla Lega di Sandro Cretoni, sono rimaste spiazzate, tanto che nel corso del pomeriggio è lo stesso De Augustinis ad affrettarsi a fare un passo indietro: «Su Zampa in giunta sono stato frainteso».

@chilodice

 

 

I commenti sono chiusi.