Marco Locchi festeggia

di Barbara Maccari

Paolo Fratini e Marco Locchi sono i nuovi sindaci Pd di San Giustino e di Umbertide. Montone sceglie Mirco Rinaldi, Lisciano Niccone Gianluca Moscioni, Pietralunga Mirko Ceci e Citerna Giuliana Falaschi. L’Alta Valle del Tevere si conferma del centro sinistra.

Locchi sindaco Umbertide si mantiene la roccaforte del Pd. Il nuovo sindaco è Marco Locchi col 60,6 % dei voti raggiunto assieme alla coalizione del centro sinistra. Locchi, 56enne  laureato in informatica all’Università degli studi di Pisa, ha ricoperto gli incarichi di assessore e consigliere comunale, segretario del Pd di Umbertide, tesoriere dell’Unione provinciale del Pd Perugia ed è stato sindaco facente funzione dopo l’elezione di Giampiero Giulietti alla Camera dei Deputati.

Borsa di studio «Questo è un grande risultato – ha commentato Marco Locchi – frutto del bel lavoro che il partito ha fatto in campagna elettorale dopo essersi ricompattato ed aver superato le divergenze interne. La prima azione che intendo fare da sindaco è quella di dare un sussidio ai ragazzi che vogliono andare all’università ma che non hanno le risorse, ci sarà un bando apposito e il comune se ne farà carico. Scuola e lavoro sono il binomio che intendiamo portare avanti in questa legislatura».

Fratini sindaco Paolo Fratini è invece il nuovo sindaco Pd di San Giustino col 57,31% dei voti. Fratini, 50 anni, ex dirigente della Cia e dal 2009 libero professionista e ispettore di Generali Italia Assicurazioni nel campo delle avversità atmosferiche, era stato vice sindaco nella giunta Savelli dal 1990 al 1995.

Vittoria di squadra «Questa è una vittoria del collettivo – dice Fratini -, non c’è un uomo solo al comando. Il nostro progetto è iniziato con la vittoria delle primarie e si è completato oggi. Ci aspetta un lungo e duro lavoro, che affronteremo col massimo della serietà, sperando di non deludere i nostri elettori. Abbiamo creato una squadra col giusto mix, esperienza da una parte, facce nuove dall’altra».

Montone e Pietralunga Passaggio di consegne in casa Pd nel comune di Montone, a succedere a Mariano Tirimagni nella città di Fortebraccio è stato Mirco Rinaldi, 39enne, che ha ottenuto l’84% dei voti: «Un grande risultato, ringrazio tutti, sono commosso, felice e determinato a fare insieme alla mia squadra un ottimo lavoro per la città». A Pietralunga riconferma per il 40enne Mirko Ceci del centro sinistra col 63,10% dei voti.

Niccone e Citerna A Lisciano Niccone succede a Luca Turcheria il 29enne Gianluca Moscioni di ‘Lista civica – unità democratica riformista’, col 74,18%. Giuliana Falaschi si riconferma sindaco Pd per il comune di Citerna, imponendosi per 38 voti su Giuseppe Mauro della Rina di ‘Progetto comune’.

Questo contenuto è libero e gratuito per tutti ma è stato realizzato anche grazie al contributo di chi ci ha sostenuti perché crede in una informazione accurata al servizio della nostra comunità. Se puoi fai la tua parte. Sostienici

Accettiamo pagamenti tramite carta di credito o Bonifico SEPA. Per donare inserisci l’importo, clicca il bottone Dona, scegli una modalità di pagamento e completa la procedura fornendo i dati richiesti.