martedì 22 ottobre - Aggiornato alle 18:16

«Una finestra aperta sul mondo»: Il Sole 24 Ore incorona quattro studi legali «glocal» di Perugia

Si tratta di Mariani Marini, Mastrangeli, Bagianti e Modena. Il quotidiano economico ha portato avanti lo studio con un sondaggio di Statista

La toga di un avvocato (foto F.Troccoli)

Quattro studi legali di Perugia sono stati incoronati dal Sole 24 Ore per il «forte radicamento locale» e per l’«apertura internazionale». Si tratta dello studio legale Mariani Marini, Mastrangeli, Bagianti e Modena. Secondo il quotidiano, che ha portato avanti lo studio attraverso un sondaggio realizzato da Statista, gli studi professionali più apprezzati «hanno un forte radicamento sul territorio e al tempo stesso sono una finestra aperta sul mondo». I quattro studi legali «glocal» di Perugia hanno «dimensioni e specializzazioni diverse» avendo «messo in campo servizi più o meno strutturati per assistere le imprese su tematiche specifiche o per affrontare con maggiore tranquillità il grande salto dell’internazionalizzazione».

I commenti sono chiusi.