Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 22 gennaio - Aggiornato alle 00:41

‘Accadde a Natale’: esce il nuovo libro del giornalista Arnaldo Casali

Edito da Graphe.it, il testo raccoglie 45 racconti brevi e un ‘bonus’: la lettura di alcuni personaggi dello spettacolo, da Francesco Salvi a Gastone Moschin

Esce in questi giorni per Graphe.it il nuovo libro di Arnaldo Casali, giornalista, direttore artistico di ‘Popoli e Religioni – Terni Film Festival’ e coordinatore della comunicazione del Pontificio Istituto Teologico ‘Giovanni Paolo II’ per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia. Il libro si intitola ‘Accadde a Natale’. Un filo rosso natalizio lega 45 racconti brevi, da John Lennon a Pinocchio, da Odino a Carlo Magno, passando per le storie di tanti sconosciuti in un viaggio tra musica, ricordi e storie.

Il bonus Nel libro anche un bonus, una playlist con alcuni racconti letti da vari personaggi del mondo dello spettacolo: Enzo Decaro, Riccardo Leonelli, Francesco Salvi, Valeria Muledda e il grande Gastone Moschin. Il volume – 45 racconti brevissimi, diversi per ambientazione geografica e storica ma legati da un natalizio filo rosso – guida il lettore in atmosfere ed emozioni di epoche diverse, unite dalla magia del Natale attraverso canzoni d’antan, pensieri segreti di personaggi mitologici, della letteratura e della storia, e ricordi di persone comuni che si rincorrono fra le pagine e le età della vita, ma sempre in dicembre. Il 25 dicembre è nato Gesù, ma a Natale avvenne anche l’incoronazione di Carlo Magno a Imperatore dei Romani, sono morti Charlie Chaplin e George Michael e, sempre il 25 dicembre, cadde la dittatura di Nicolae Ceaușescu in Romania. E ancora: in questo giorno nacque quella canzone che in italiano è Astro del Ciel, San Francesco inventò il presepe e sant’Alfonso scrisse Tu scendi dalle stelle. Nel libro Arnaldo Casali, già autore, sempre per Graphe.it, del libro Zombi, strane storie di santi e al lavoro da tempo per far conoscere la figura di San Valentino – inserisce poi anche narrazioni di fantasia ma con un aggancio alla realtà: la scoperta della vera identità di Babbo Natale, o il Natale di quando si era piccoli, la spasmodica ricerca dei regali.

I commenti sono chiusi.