10 febbraio 2016

di C.F.

Umbria flagellata dal vento e raffica di chiamate al 115. Ore di passione per i vigili del fuoco della regione che dalla serata di martedì sono stati impegnati in numerosi interventi da Perugia fino a Terni per mettere in sicurezza soprattutto rami e piante pericolanti. Pompieri al lavoro anche a Spoleto, Foligno, Montefranco e Narni, dove il vento ha danneggiato un cavo elettrico. In particolare a Terni i vigili del fuoco sono intervenuti in via Piemonte, via Tre Venezie e sulla statale Flaminia. In nessun caso per il momento si segnalano danni rilevanti né particolari disagi alla circolazione.

Due incendi I vigili del fuoco sono intervenuti anche per due incendi. Il primo ha riguardato il bancomat fatto saltare a Foligno. Il secondo, invece, a Todi: dalle ore 20 circa di martedì sera le fiamme hanno interessato la cantina di un fabbricato in località Montenero. L’incendio, che ha interessato una cella frigorifera, ha provocato alcune lesioni al solaio di copertura rendendo inagibile il soprastante locale cucina mentre il fumo ha invaso anche altri locali. Anche per il tempestivo intervento della squadra dei vigili del fuoco i danni sono stati limitati e soprattutto non si riscontra nessun danno a persona. Le operazioni di soccorso sono durate circa due ore anche per la fase di messa in sicurezza dei locali.

Twitter @chilodice