Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 5 agosto - Aggiornato alle 22:49

Ospedale di Perugia, nuovo volto per la sala d’attesa del day hospital di Oncologia

«Avanti tutta» finanzierà la riqualificazione che prevede più posti, prese usb, tv e tutto quanto potrà servire ad aumentare il comfort dei pazienti

La presentazione dei lavori

«Avanti tutta» finanzierà i lavori che daranno un nuovo volto alla sala d’attesa del day hospital di Oncologia medica dell’ospedale di Perugia. Un’opera di riqualificazione strutturale – è stato spiegato nella presentazione dell’intervento – funzionale ad un migliore utilizzo degli spazi e aumentare la qualità del tempo di permanenza dei pazienti oncologici. È previsto un aumento dei posti a sedere, grazie alla chiusura di spazi esterni non utilizzati, poi interventi che diano il senso di maggior comfort e accoglienza, dalle luci al tipo di poltrone, con la possibilità di comunicazione tra pazienti ma anche di isolarsi, materiali e prodotti selezionati, colori accoglienti, pavimentazione che crei aree di maggior comfort, arredi che offrano prese usb per ricaricare smartphone e tablet, sanificazione dell’area, televisori, aumento della superficie vetrata e possibilità di sottofondo musicale.

Riqualificazione «Siamo davvero entusiasti – ha detto Federico Cenci, di Avanti Tutta – di poter dare il nostro contributo, al fine di rendere migliore la permanenza in quegli spazi dei pazienti, in un’ottica che riguarda un maggiore comfort e qualità sia per i pazienti che per gli operatori. Compito di Avanti tutta è quello di aiutare a rendere migliore l’assistenza e il contributo va in questa direzione». Per il sindaco Andrea Romizi «l’intervento non serve solo a rendere più bella e funzionale la sala d’attesa del day hospital, ma sarà senz’altro utile perché i malati stessi e le loro famiglie possano sentirsi accolti e avere un po’ di quella serenità che la malattia ha tolto loro». «Accogliamo con gratitudine – ha affermato il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Marcello Giannico – la proposta di Avanti Tutta di riqualificare la sala d’attesa dell’Oncologia medica e con il supporto dei nostri tecnici cercheremo di realizzare quanto prima il progetto. L’umanizzazione delle cure e una adeguata accoglienza dei pazienti sono punti molto importanti per il nostro ospedale».

I commenti sono chiusi.