giovedì 28 maggio - Aggiornato alle 16:38

Coronavirus, si ferma anche la Grifonissima: «Ipotesi rinvio a settembre o ottobre»

Organizzatori determinati a salvare la 40esima edizione della manifestazione sportiva

La partenza della Grifonissima 2018 (foto ©Fabrizio Troccoli)

Si ferma anche la Grifonissima, ma solo per alcune settimane. Sì, perché gli organizzatori, che definiscono «giusta e ineccepibile» la sospensione delle gare fino al 31 maggio 2020 decisa dalla Federazione di atletica leggera per l’emergenza coronavirus, sono già pronti «a fare di tutto per programmare la manifestazione per la fine di settembre o nella prima settimana di ottobre». Quella del 2020, infatti, doveva essere un’edizione speciale per la Grifonissima che, come da tradizione, la seconda domenica di maggiore avrebbe compiuto 40 anni, ma la pandemia ha inevitabilmente costretto a rinviare l’importante traguardo. «Prenderemo una decisione tra la fine di giugno e i primi di giugno insieme all’amministrazione comunale, all’Ufficio scolastico regionale, alla Federazione, ai sostenitori e a tutte le componenti del volontariato che collaborano all’organizzazione della manifestazione».

I commenti sono chiusi.