mercoledì 20 febbraio - Aggiornato alle 23:27

Ghali, il rapper principe della trap per la prima volta in Umbria: cresce l’attesa per il suo live

In esclusiva regionale arriva a Perugia il giovane italiano di origini tunisine: fenomeno di ascolti è stimato per la sua impronta originale e universale

Ghali

di Dan. Nar.

«Quando mi dicono torna al tuo paese io rispondo, sono già a casa». Le parole dell’artista principe della trap, Ghali, risuonano forti anche in questi giorni dove l’intolleranza e gli insulti verso lo straniero stanno assumendo contorni sempre più preoccupanti. Rapper italiano nato a Milano da genitori tunisini, Ghali ha sempre vissuto nel capoluogo lombardo. Ed anche lui è stato vittima in passato, ed anche oggi che è famoso, di attacchi personali. Ma in una nazione in cui sta crescendo un clima di razzismo anche verso chi è a tutti gli effetti italiano, allo stesso tempo Ghali diventa anche uno dei cantanti più ascoltati sul web. Questo musicista, che insieme ad artisti come Guè Pequeno e Sfera Ebbasta è molto popolare fra i giovanissimi e non solo, sarà ospite sabato 10 febbraio della discoteca Vanilla di Perugia ed in esclusiva per l’Umbra.

Evoluzione della trap Ghali è protagonista di un boom discografico da record con ascolti in streaming sulla piattaforma Spotify: più di 7 milioni di volte, oltre un milione di volte al giorno, stravolgendo i numeri dello streaming e conquistando un posto nella musica che conta. È volto della Vodafone, di Adidas Originals e Foot Locker Europa. Il suo singolo ‘Ninna nanna’ viene certificato triplo disco di platino dalla FIMI per le oltre 150.000 copie vendute. Il suo singolo ‘Pizza Kebab’ viene certificato disco d’oro dalla FIMI e subito dopo disco di platino. Il singolo ‘Happy Days’, che ha preceduto l’uscita del suo primo disco, dal titolo ‘Album’, è stato certificato disco di platino con oltre 50.000 copie vendute. Un mondo ricco di stile e sonorità il suo, un’evoluzione della trap verso confini più ampi, a tratti pop, per un talento che, grazie a queste peculiarità, si è imposto in un panorama musicale mainstream.

Album «Lo dedico a mia madre, questa è la mia laurea. A mio zio. Al Dio che mi ha seguito finora, questo è il mio pellegrinaggio». Con queste parole Ghali introduce ‘Album’, un punto d’arrivo dopo le difficoltà affrontate nella vita di ogni giorno, ma anche nel mondo della discografia. Ghali parte da zero, da un quartiere della periferia di Milano dove tutto quello che si ha sono sogni e quello che manca si trasforma in motivazione per realizzarli. ‘Album’ quindi non è solo la prima raccolta di canzoni di Ghali, ma anche, in ogni singola traccia, in ogni singola strofa, una raccolta di immagini, fotografie, scatti, colori, che rappresentano il suo vissuto, la sua storia, il suo passato e il suo presente.

Info concerto Per informazioni: 3209798595 o 3403943323. Prevendite a prezzo ridotto 15 €. Ingresso 15 € (donna) e 18 € (uomo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.