Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 8 dicembre - Aggiornato alle 17:44

Torna la ‘Sagrantino running’: corse ed enogastrocamminate tra borghi, filari, cantine e paesaggi

Iscrizioni aperte per la seconda edizione, dopo lo stop per covid dello scorso anno, che si svolge ancora nei territori di Bevagna e Montefalco

Sagrantino running

L’Umbria più bella si promuove grazie al Sagrantino e allo sport all’aria aperta. Dopo il successo della prima edizione, quella del 2019, torna la tanto attesa seconda edizione della Sagrantino Running. La pausa forzata dello scorso anno, causa emergenza sanitaria per covid, ha solo creato ancora più attesa per quell’unione vincente, anche in ottica promozionale dell’Umbria, tra vino, territorio e sport.

Enotrail La due giorni di corse e camminate nei territori di Montefalco e Bevagna è in programma sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021, con l’obiettivo di mettere in mostra il meglio di una parte di regione che è da sempre culla di bellezze naturali, paesaggistiche, enogastronomiche, culturali ed artistiche. Tutto si svolgerà ancora nel pieno di una stagione, quella autunnale, in cui i colori delle vigne di Sagrantino e le atmosfere possono fare da cornice ideale per un bel fine settimana all’insegna del bello, del buono e dello sport. Un ecotrail (competizione che unisce allo sport il piacere di correre nella natura) ed enotrail con caratteristiche uniche grazie quindi ai vigneti e all’ambiente naturale che solo il cuore dell’Umbria sa offrire.

Corse e camminate La Sagrantino Running è quindi più di una gara, è anche l’occasione per vivere un territorio, una comunità. Nei due percorsi delle gare agonistiche (26 km e 12 km) grazie a nuovi tracciati si potranno attraversare le campagne, i vigneti e le cantine che fanno da cornice al meraviglioso mondo del Sagrantino. Ma la Sagrantino Running non è solo competizione. Tantissimo altro attende il pubblico di sportivi e di appassionati che si stanno già iscrivendo da tutta Italia. Oltre alle gare competitive in programma, la “Non Competitiva” (12 km) pensata per chi vuole correre o camminare in completo relax, ma anche la Nordic Walking (12 km) che permetterà di scoprire questa interessante disciplina outdoor. Con l’EnoGastroCamminata targata Sagrantino Running, invece, natura e gusto si fondono ancora una volta, per regalare un’esperienza extra sensoriale unica. A completare le iniziative della due giorni anche l’appuntamento con la Sagrantino Running Kids, per avvicinare coinvolgere anche i più piccoli in questa festa dello sport e dello stare insieme in mezzo alla natura.

Gare podistiche La Sagrantino Running è prima di tutto caratterizzata per le due wine trail di 26 km (La Lunga) e 12 km (La Corta) con partenza da Bevagna domenica 31 ottobre (piazza Gramsci). I percorsi sono completamente rinnovati rispetto alla prima edizione, ma non hanno perso la loro identità: natura, territorio, vigneti e cantine saranno gli scenari che la faranno da padrone per i 700 atleti, limite che sarà necessariamente rispettato. Particolarità unica sarà il passaggio all’interno delle cantine che gli atleti della Sagrantino Running troveranno lungo il percorso, con passaggi anche all’interno delle barricaie, cuore pulsante delle strutture. Ad affiancare le due competitive, la Non Competitiva che seguirà lo stesso percorso della gara corta.

Nordic Walking L’altro percorso nuovo sarà quello non competitivo della Nordic Walking (12 km con circa 200 metri di dislivello), cammino che si snoda tra le vigne e le cantine produttrici del Sagrantino. Anche qui partenza da Bevagna sempre sabato 30 nel pomeriggio. Per partecipare è necessario avere l’attrezzatura specifica da Nordic Walking, compresi i bastoncini. Pertanto, non sarà consentita la partecipazione con bastoncini da trekking o con altri tipi che non siano specificatamente da Nordic.

EnoGastroCamminata Una ulteriore offerta per dare l’opportunità a tutti, podisti e non, di poter percorrere 12 km tra le bellezze paesaggistiche del cuore dell’Umbria è data dalla ‘EnoGastroCamminata del Sagrantino’, passeggiata non competitiva e percorso enogastronomico tra vigne e cantine con partenza da Bevagna sabato mattina 30 novembre. L’itinerario si sviluppa lungo un percorso ad anello con lo start dalla meravigliosa piazza Filippo Silvestri di Bevagna dalla quale avrà inizio una esperienza che toccherà la campagna, le vigne e alcune cantine locali. Nel dettaglio, dopo aver percorso circa 5 km, si attraverseranno le cantine Arnaldo Caprai, Adanti, Milziade Antano dove oltre ad ammirare i vigneti si potranno degustare i vini e assaporare assaggi di prodotti umbri preparati da La Cucina di San Pietro a Pettine. Le persone sotto i 10 anni non pagano e dai 10 al 14 in forma ridotta. Il numero massimo di partecipanti è di 300 persone.

Sagrantino Running Kids Il programma della Sagrantino Running si arricchisce di un nuovo tracciato, una corsa per bambini. ‘Sagrantino Running Kids’ è in programma con partenza da Bevagna sabato 30 ottobre: una gara podistica rivolta a tesserati Fidal, EPS (Enti Promozione Sportiva) che coinvolge le categorie Pulcini, Esordienti, Ragazzi, Cadetti e Allievi.

Ideazione, realizzazione e partner L’evento è realizzato dalla Athena ASD – realtà che nasce nel 2020 al fine di sviluppare azioni per promuovere e diffondere, in Umbria, iniziative sportive in grado di avere rilevanza turistica e patrocinato dai Comuni di Bevagna e Montefalco, con la preziosa collaborazione del Consorzio Tutela Vini Montefalco. Tra gli altri partner di questa seconda edizione ci sono il Mercato delle Gaite, La Cucina di San Pietro a Pettine, Visit Bevagna, CONI, FIDAL Umbria, Opes Italia, Storiecorrenti, Foto4Go, New Balance, Red Bull.

Info e iscrizioni Le iscrizioni per le competitive sono aperte fino al 26 ottobre e sono a numero chiuso, per l’Enogastrocamminata c’è l’opportunità di iscriversi fino al raggiungimento dei 300 posti. Modalità di partecipazione, regolamento, percorsi e tutte le info sono disponibili al sito www.sagrantinorunning.it e alla mail [email protected]

I commenti sono chiusi.