Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 22 maggio - Aggiornato alle 19:11

Top&Flop: vola l’export dell’Ascoli. Cicerelli e Mota, gol pesanti. Figuraccia Alvini

Note positive e negative dell’ultimo turno di serie B. Okoli, che sfortuna. Reggina crisi inarrestabile, Parma flop

Saluti tra Tedino ed Alvini ©Fabrizio Troccoli

di Daniele Sborzacchi

Top
Colpo maestro di Moreno Longo e del suo Alessandria che piega la corazzata Benevento con ritmo, aggressività ed organizzazione.
Continua a volare in trasferta (7 successi) l’Ascoli di Andrea Sottil, che piazza il colpaccio anche a Cosenza ed irrompe prepotentemente in zona playoff.
Il guizzo di Emanuele Cicerelli lancia in alto il Frosinone di Fabio Grosso, vincente a Parma.
Dany Mota Carvalho ancora risolutore, gol vittoria per il Monza ora a -4 dalla vetta.

Flop
Caleb Okoli gioca un grande match, ma al 91’ incappa nell’episodio sfortunato e la sua autorete punisce la Cremonese a Lecce.
Continua la crisi, inarrestabile, della Reggina. Neanche il ritorno di Mimmo Toscano ha dato la svolta per i granata, che hanno conquistato un solo punto in otto partite.
Beppe Iachini deve ingoiare un altro boccone amaro, brutto stop al Tardini per il Parma contro il Frosinone.
Figuraccia per il Perugia di Massimiliano Alvini contro il pericolante Pordenone, mai vincente in trasferta prima del blitz griffato Nicolò Cambiaghi, che dà un dispiacere al suo ex tecnico.

I commenti sono chiusi.