Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 25 ottobre - Aggiornato alle 13:05

Ternana-Parma, attiva la prevendita: Il gruppo ‘Vecchio Stampo’ annuncia il ritorno in Curva Est

Mercoledì 22 settembre al Libero Liberati di Terni Fere impegnate nel primo turno infrasettimanale della stagione: modalità di ingresso allo stadio

La Ternana calcio comunica che è attiva da sabato 18 settembre la prevendita dei biglietti per assistere al match di mercoledì 22 contro il Parma. Saranno aperti i settori dei Distinti A e B, delle Tribune A e B e delle Curve Est, Nord e Sud, la Curva Ovest sarà riservata agli ospiti. I biglietti sono disponibili online sul Circuito Vivaticket e nelle rivendite esterne autorizzate. Nel giorno della partita, dalle ore 15 alle 18, saranno aperte pure due postazioni nei botteghini dello stadio. L’accesso allo stadio sarà consentito solo ai possessori di Green Pass valido da esibire al personale autorizzato al momento dell’ingresso e previa misurazione della temperatura corporea. Per i bambini di età inferiore ai 12 anni non è obbligatorio presentare il Green Pass.

Settori e prezzi Tribune: Biglietto intero € 30, ridotto € 20, Fera Mascotte € 10, Kid € 5, Baby € 2. Settore Distinti: Biglietto intero € 18, ridotto € 14, Fera Mascotte € 10, Kid € 5, Baby € 2. Settore Curve: Biglietto intero € 13, ridotto € 10, Fera Mascotte € 10, Kid € 5, Baby € 2.

‘Vecchio Stampo’ di nuovo al ‘Liberati’ Con una breve nota il gruppo Vecchio Stampo della Curva Est annuncia il ritorno sui gradoni del ‘Libero Liberati’. «Abbiamo intrapreso una battaglia che ci ha segnati pesantemente perché ci siamo privati della nostra passione pur di combattere contro l’ennesima ingiustizia. Oggi le restrizioni, seppur ancora in vigore, sembra vengano affrontate con un atteggiamento meno restrittivo di un mese e mezzo fa. A questo punto, crediamo sia giunto il momento di riprendere il nostro posto al centro della Curva Est – annunciano i tifosi rossoverdi -. Ringraziamo tutti coloro sono stati solidali con noi, i critici costruttivi… disprezziamo chi ha osato solo pensare che il nostro comportamento fosse strumentalizzato chissà da chi o da cosa… Rimane sempre viva la proposta di creazione della Standing Zone, che, crediamo, sia la vera soluzione per vivere le Curve in maniera sana e passionale…» E un appello rivolto a tutti gli sportivi rossoverdi «invitiamo tutti ad affiancarci in Curva; ragazzi ci divertiremo da pazzi…»

I commenti sono chiusi.