Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 27 gennaio - Aggiornato alle 07:13

Ternana, non basta un «super» Partipilo, col Cittadella finisce 1 a 1

Buona prestazione dei rossoverdi che conquistano un punto contro la formazione di mister Gorini

di Tommaso Sabatini 

Pareggio al ‘Liberati’ per la formazione di mister Lucarelli, dopo un’avvio di gara sottotono l’undici rossoverde ha messo in difficoltà gli ospiti nella seconda frazione di gara. Nel primo tempo il Cittadella passa in vantaggio con Vita grazie ad un’ingenuità della difesa rossoverde. Nella ripresa match più vivace con la Ternana che dopo il pareggio di Partipilo, migliore in campo, spinge fortissimo in cerca del gol della vittoria che non arriva. Prossimo match per gli umbri venerdì 26 novembre a Lecce.

Le squadre in campo Ternana schierata con il 4-2-3-1 con Ghiringhelli preferito a Defendi, fuori Salzano per problemi fisici. Mister Gorini invece manda in campo Daniele Donnarumma al posto dello squalificato Benedetti, mentre Tavernelli prende il posto di Okwonkwo infortunato. L’arbitro Frontera febbricitante viene sostituito con Marco Piccinini di Forlì. Terreno di gioco del ‘Liberati’ in ottime condizioni, dopo gli interventi effettuati nelle ultime settimane.

Primo tempo Occasione per il Cittadella al 3′ con Vita che raccoglie un passaggio errato di Boben ma la conclusione finisce sopra la traversa. Al 10′ ci prova Sorensen con un rasoterra di destro che lambisce il palo. Partita molto equilibrata con la Ternana che cerca di farsi spazio in avanti. Al 22′ gli ospiti passano in vantaggio con Vita che indisturbato dalla difesa rossoverde punisce Iannarilli dal limite dell’area. Reagisce subito la Ternana con Palumbo al 25′ , conclusione di destro che finisce alta. La rete degli ospiti manda in confusione l’undici di Lucarelli che non riesce a creare occasioni da gol, mentre gli ospiti difendono bene il risultato. Al 44′ Furlan servito da Donnarumma cerca l’angolino ma la sfera finisce di poco fuori, proteste da parte dei giocatori rossoverdi che chiedono il calcio d’angolo per una deviazione di Vita ma l’arbitro Piccinini indica la rimessa dal fondo. Dopo un avvio più convincente dei padroni di casa è stato invece il Cittadella a fare la partita in questa prima frazione di gioco.

La ripresa Squadre in campo con le stesse formazioni dei primi quarantacinque minuti. Ammonito Sorensen al 1′ per un atterramento a centrocampo, il difensore danese, diffidato, salterà la prossima trasferta a Lecce. Cittadella vicino al raddoppio al 4′, cross rasoterra di Daniele Donnarumma, Martella e Furlan salvano  in due tempi la conclusione a botta sicura di Vita. La Ternana reagisce Partipilo dal limite dell’area, la palla finisce in calcio d’angolo ma il guardalinee segnala la posizione di offside di Donnarumma. Giallo anche per Boben all’8′. Primi cambi per Lucarelli all’11, escono Furlan e Ghiringhelli per Defendi e Capone, il modulo di gioco dei rossoverdi rimane lo stesso. Altra occasione per gli ospiti con . Partita vivace con le fere che cercano il pareggio ma la difesa ospite riesce a fermare le incursioni avversarie. Al 15′ per il Cittadella Cuppone sostituisce Tavernelli. Cartellino giallo per Partipilo al 16′. Al 17′ nuova occasione per gli ospiti, si gira indisturbato in area Antonucci e Iannarilli salva in corner. Nuovo cambio per le fere al 18′ con Pettinari al posto di Donnarumma. Conclusione di Partipilo al 20′ ma il tiro, debole e centrale, finisce tra le braccia di Kastrati; l’estremo difensore ospite ribatte con i pugni poco dopo un destro di Falletti dal limite dell’area. Al 23′ cross di Defendi per la testa di Anthony Partipilo che insacca la palla del pareggio. Adesso la Ternana ci crede; angolo di Palumbo al 28′, ci prova Boben di testa ma la sfera finisce alta. Miracolo di Kastrati su Partipilo al 31′, bello scambio con Palumbo dentro l’area e il portiere ospite respinge la conclusione dell’attaccante rossoverde dal limite dell’area piccola. Doppio cambio per il Cittadella: al 32′ entrano D’Urso e Mazzocco al posto di Vita, autore del gol ospite, e Antonucci. Ancora Kastrati respinge una gran botta di Partipilo al 33′, poi è Palumbo che con un pallonetto morbido al 34′ a illudere i tifosi rossoverdi ma la palla finisce di poco fuori. Bella Ternana in questa ultima fase di gioco. Al 37′ Marino Defendi è costretto a lasciare il campo per infortunio, al suo posto Salim Diakité. Cambio anche per il Cittadella, entra Beretta per Branca. Cartellino giallo per Perticone al 39′. Brivido per la difesa rossoverde al 41′ con Adorni che di testa da pochi metri spreca una ghiotta occasione. Finisce 1 a 1 con le fere che nel secondo tempo hanno creato molte occasioni e meritato anche la vittoria.

Tabellino  Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Ghiringhelli (11′ st Defendi, 37′ st Diakité S.), Sørensen, Boben, Martella; Proietti, Palumbo, Partipilo, Falletti, Furlan (cap., 11′ st Capone); A. Donnarumma (19′ st Pettinari). A disp.: Krapikas, Celli, Kontek, Mazzocchi, Paghera, Peralta, Agazzi, Koutsoupias. All.: Cristiano Lucarelli

Cittadella (4-3-1-2): Kastrati; Mattioli, Perticone, Adorni (cap.), D. Donnarumma; Vita (32′ st Mazzocco), Pavan, Branca (38′ st Beretta); Antonucci (32′ D’Urso); Tavernelli (16′ st Cuppone), Baldini. A disp.: Maniero, Frare, Ciriello, Icardi, Mastrantonio, Danzi, Cassandro. All.: Edoardo Gorini

Arbitro: Marco Piccinini (Forlì)

Assistenti: Robert Avalos (Legnano), Marco D’Ascanio (Ancona)

IV Ufficiale: Domenico Mirabella (Napoli)

VAR: Valerio Marini (AVAR Vito Mastrodonato)

Marcatori: 23′ pt Vita (C.), 24′ st Partipilo (T.)

Ammoniti: Sørensen, Boben e Partipilo (T.), Adorni (C.)

Spettatori: 3.350 (di cui 50 ospiti), incasso: 43.519,00

Recuperi: 1/4

I commenti sono chiusi.