Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 2 luglio - Aggiornato alle 19:35

Sirci: «Comotto può portare un entusiasmo speciale»

Sembra vicino il passaggio dell’ex dg del Perugia alla pallavolo. Il patron dei Block Devils: «La proposta ha trovato il gradimento dell’interessato»

L'esultanza del presidente Gino Sirci

di Mario Mariano

A due giorni di distanza dalla prima dichiarazione di stima per Gianluca Comotto, lanciata durante la trasmissione Fuoricampo di Umbria tv, Gino Sirci se possibile é ancora più convinto della bontà dell’idea di avvalersi per la sua Sir della professionalità dell’ex dg del Perugia calcio, già dalle prossime settimane. Sirci e Comotto sono già in contatto e si incontreranno a breve. «Devo dire – attacca il presidente della Sir – che sto percependo molta energia positiva dopo i miei apprezzamenti per Gianluca. Ci siamo conosciuti al Palazzetto e ci siamo solo percepiti. Evidentemente il primo impatto è stato di quelli che lasciano qualcosa. Ricordo che con lui c’era anche Santopadre, ma all’epoca nessuno poteva pensare che le nostre strade potessero incrociarsi sul piano professionale». Presidente, quante probabilità ci sono che la trattativa possa andare in porto? «Non mettiamola così, sarebbe troppo semplicistico. Posso invece sottolineare che la proposta ha trovato il gradimento dell’interessato. Una sfida di uno sportivo che può portare nel nostro mondo un entusiasmo speciale. La contaminazione di due sport popolari che magari hanno dinamiche diverse, ma ugualmente utili. In ogni caso il confronto che avremo dovrà scandire contorni più precisi». Comotto preferisce non rilasciare dichiarazioni anche se ha voluto ribadire che ha accolto l’interessamento di Sirci con “grande soddisfazione”. Ad amici Comotto ha confidato che a Perugia si é perfettamente integrato e che intende stabilirsi definitivamente in città dopo aver costituito una nuova famiglia. Mettendo insieme i diversi tasselli si ritiene che il clamoroso passaggio dal calcio alla pallavolo andrà in porto. Una sfida per due. Stimolante per Comotto e per Sirci che ha avuto una idea geniale per ripartire al meglio dopo le delusioni nel finale di stagione.

I commenti sono chiusi.