Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 2 luglio - Aggiornato alle 19:55

Motoamerica, Petrucci conquista il terzo posto: ancora al comando dopo 4 gare

Il pilota su instagram: «Sono caduto a 280 km/h. Una delle più brutte cadute della mia carriera»

Terzo posto per Danilo Petrucci al Virginia Racewayc, gara-2 del Campionato MotoAmerica Superbike. Il pilota ternano però non è uscito del tutto illeso dalla gara. Primo classificato è stato Jake Gagne su Yamaha, il compagno di box di Gagne, Mathew Scholtz, nel finale gara si è avvicinato troppo a Danilo che nel curvilineo finale da sesta piena ha dovuto evitarlo finendo nell’erba per poi cadere dalla sua Ducati. Il fatto non è stato ripreso dalla regia ma a raccontarlo è stato lo stesso Petrucci su instagram. Il pilota ternano, con 104 punti, è ancora al comando della classifica.

Il post  «Solo per informarvi, sono caduto a 280 km/h sulla linea del traguardo che è su un curvone di sesta piena per evitare un mio avversario. Ho buttato giù tre pannelli pubblicitari, ho diverse bruciature e ematomi e un profondo taglio alla caviglia con cinque punti. Ho rotolato per oltre cento metri, una delle più brutte cadute della mia carriera. Sono stato più di due minuti sdraiato a terra col rumore delle moto che passavano a fianco senza che nessuno mi aiutasse, fino a quando da solo mi sono alzato e sono andato a piedi al centro medico» Petrucci è ancora al comando della classifica del campionato dopo quattro gare con 104 punti, Mathew Scholtz  a 100, mentre Jake Gagne ne ha 91.

I commenti sono chiusi.