Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 19 settembre - Aggiornato alle 13:06

Memorial Poppy Vinti, la finale tra Nardi e Basso

Domenica mattina (ore 11) allo Junior la finale del torneo internazionale. Intanto è tempo di bilanci: «Belle partite e tanto pubblico, grazie allo staff ed agli sponsor»

Il ligure Andrea Basso (foto Fasi)

Battute conclusive all’ITF F.B.M. Tennis Tournament – Memorial Poppy Vinti con la finale del singolare in programma domenica mattina alle ore 11 sul Centrale Poppy Vinti dello Junior Tennis Perugia. Si giocheranno il titolo il pesarese Luca Nardi (63 64 a Marcello Serafini) ed il genovese Andrea Basso (61 62 a Gabriele Piraino). Tempo di bilanci per i Maestri del circolo Roberto Tarpani, Andrea Grasselli, Stefano Lillacci e Francesco Vazzana: «Volevamo fortemente ricordare nella maniera più degna il nostro Poppy – affermano coloro che proprio dallo storico fondatore, scomparso lo scorso marzo, hanno ereditato la gestione dello Junior nella primavera del 2017 -. Un torneo internazionale a lui intitolato, per mettere in vetrina protagonisti del tennis di domani ci sembrava opportuno e doveroso. Abbiamo assistito a belle partite, con ragazzi molto promettenti che hanno esibito colpi spettacolari ed inoltre, nel rispetto delle normative vigenti, abbiamo avuto anche una bella presenza di pubblico. Gli appassionati di tennis crediamo, si siamo divertiti». Per il futuro si proseguirà sulla strada degli eventi internazionali allo Junior? «Ci proveremo – confermano i Maestri -, ci corre prima di tutto obbligo di ringraziare le tante aziende ed i nostri storici partners che ci hanno dato ancora fiducia sposando in pieno questa iniziativa. E grazie anche a tutto lo staff che si è prodigato con impegno e passione per la perfetta riuscita dell’evento».

Il doppio a Darderi ed Harrys Il titolo del doppio è andato alla coppia composta da Luciano Darderi e dal britannico Billy Harris, che in semifinale hanno superato gli alfieri dello Junior Tennis Perugia Francesco Passaro e Gilberto Casucci col punteggio di 76 62 ed in finale hanno avuto via libera in virtù del ritiro dell’argentino Galarza e dello sloveno Lipovsek.

I commenti sono chiusi.