Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 7 febbraio - Aggiornato alle 12:49

Donnarumma frena il Grifo sulla via dei playoff, il derby è delle Fere

Rossoverdi battono il Perugia al ‘Libero Liberati’ davanti a oltre 10 mila tifosi

Donnarumma contro Chichizola

di Tommaso Sabatini

Il derby umbro è della Ternana. Dopo il pareggio per 1 a 1 all’andata al ‘Curi’, al ritorno al ‘Liberati’ gli uomini di Lucarelli conquistano la vittoria ed esplode la gioia dei tifosi. Giornata calda in tutti i sensi, con le due squadre che nel primo tempo combattono a viso aperto, anche se sono i rossoverdi a realizzare piu’ azioni da gol e a trovare la rete decisiva con Donnarumma al 36′. Nella ripresa calano un po’ i ritmi ma la Ternana controlla la partita con attenzione fino alla fine. La squadra di mister Alvini puntava alla vittoria per i playoff, i rossoverdi a regalare una gioia alla propria tifoseria dopo un campionato tranquillo, con la salvezza conquistata con largo anticipo.

FOTO: LA PARTITA E LE CURVE

VIDEO – L’ATMOSFERA PRIMA DEL MATCH

DANNEGGIATA L’AUTO DI UN GIORNALISTA

Donnarumma: «Regalata una giornata storica alla città» A fine partita l’autore del gol partita, Alfredo Donnarumma non trattiene la gioia per la vittoria: «Sono e siamo contenti per la vittoria di oggi di fronte a 10mila persone – dichiara il numero 99 rossoverde – Abbiamo regalato una giornata storica a tutta la città. Il gol? Sono situazione che per chi vive l’area di rigore non può non sfruttare. Non sono uno che salta l’uomo o fa giocate estrose ma cerco sempre di farmi trovare pronto in ogni momento. Questa vittoria – conclude – puo’ essere da buon auspicio anche per il futuro».

FOTO: LE EMOZIONI PRIMA DELLA PARTITA

FOTO: I TIFOSI FUORI DALLO STADIO

Lucarelli: «Una giornata da sogno»  Il tecnico rossoverde in sala stampa commenta così la vittoria: «Sognavamo questa vittoria, abbiamo lavorato molto sui pregi degli avversari. Il Perugia ha cambiato tre volte impostazione di gioco. Una partita molto difficile anche da gestire ma siamo stati molto bravi anche a risistemare le cose». E aggiunge: «I ragazzi sono stati stupendi, fantastici. Hanno dato tutto quello che avevano per regalare una grande gioia ai tifosi, il fatto di aver vinto deve rappresentare un punto fermo per il futuro».

VIDEO – «GRIFO TIMIDO, PREMIATA LA VOGLIA DI VINCERE»

VIDEO – DAI FISCHI ALLA FESTA

Alvini: «Non siamo riusciti a dare il nostro ritmo alla partita» Per il mister del Perugia Massimiliano Alvini il match «si è deciso su un episodio che ha dato il successo alla Ternana. Anche noi abbiamo avuto una chance, ma non l’abbiamo sfruttata, vuoi per il caldo o per altre situazioni non siamo riusciti a dare il nostro solito ritmo. Questa è secondo me la principale causa del ko odierno. Il gol della Ternana – conclude il tecnico – è arrivato dopo una serie di piccoli errori dei miei giocatori, bravi i padroni di casa a sfruttare questa situazione».

Tabellino Ternana (3-5-2): Iannarilli; Bogdan, Capuano, Celli; Defendi (Cap.), Agazzi, Proietti, Palumbo (34′ st Paghera), Martella (34′ st Ghiringhelli); Partipilo (42′ st Mazzocchi), Donnarumma (28′ st Pettinari). A disp.: Krapikas, Ndir, Furlan, Capone, Rovaglia, Peralta, Boben, Mazza. All.: Cristiano Lucarelli

Perugia (3-4-2-1): Chichizola; Rosi, Curado (38′ st Beghetto), Dell’Orco (Cap.); Ferrarini (18′ st Carretta), Burrai, Kouan (28′ st Falzerano), Lisi (28′ st De Luca); Santoro (18′ st Segre), Matos; Olivieri. A disp.: Fulignati, Zaccagno, Gyabuaa, Ghion, D’Urso, Zanandrea, Sgarbi. All.: Massimiliano Alvini

Arbitro: Davide Massa (Imperia)

Assistenti: Fabiano Preti (Mantova), Giovanni Baccini (Conegliano Veneto)

IV Ufficiale: Paride Tremolada (Monza)

V.A.R.: Francesco Forneau di Roma 1 (A.V.A.R. Luigi Rossi di Rovigo)

Marcatori: 37′ pt Donnarumma (T.)

Ammoniti: Proietti, Palumbo, Iannarilli e Paghera (T.); Kouan, Curado, Santoro e Rosi (P.)

Spettatori: 10.354 (di cui 372 ospiti)

 

I commenti sono chiusi.