Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 19 settembre - Aggiornato alle 12:01

Amichevole Ternana – Grosseto, le Fere calano il tris

Bella prestazione dei rossoverdi a Tirrenia che si impongo per tre reti a zero sui toscani. Il DS Leone sul mercato “Non abbiamo fretta, faremo una squadra competitiva”

foto Ternana Calcio

Ottima prova della squadra di mister Cristiano Lucarelli che nel ritiro di Tirrenia vince il test contro il Grosseto di Lamberto Magrini, squadra che milita nel campionato di Serie C. Seconda amichevole per gli umbri dopo quella di domenica scorsa con la Roma di Jose Mourinho, prossimo match venerdì 30 luglio contro il Frosinone.

La cronaca I nuovi acquisti Pettinari e Agazzi dentro dal primo minuto, con Peralta al posto dell’infortunato Partipilo. Tra i convocati assente Palumbo. Ternana in gol poco prima dello scadere dei primi quarantacinque minuti con Falletti che realizza su calcio di punizione. Il raddoppio rossoverde arriva con Peralta al 10′ della ripresa, con un tiro a giro sul secondo palo dal limite dell’area. Il sigillo finale lo mette Daniele Vantaggiato, entrato nella ripresa, al 17′ del secondo tempo concretizzando una bella azione.

Tabellino 

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli, Defendi, Boben, Kontek, Celli, Agazzi, Proietti, Peralta, Falletti, Furlan, Pettinari. A disposizione Vitali, Tozzo, Laverone, Ghiringhelli, Russo, Vantaggiato, Mazzocchi, Diakite, Paghera, Marilungo, Onesti, Salzano, Frascatore.   (Nella ripresa sono entrati Tozzo, Ghiringhelli, Paghera, Salzano, Vantaggiato, Laverone, Mazzocchi, Russo, Diakitè, Onesti e Frascatore per Iannarilli, Defendi, Agazzi, Celli, Pettinari, Kontek, Boben, Furlan, Proietti, Falletti e Peralta).

GROSSETO: Barosi, Raimo, Mazzeo, Ciolli, Gorelli, Serena, Fratini, Moscati, Marigosu, Scaffidi, Piccoli. A disposizione Antonino, Cretella, Tiberi, Veronesi, Perrella, Siniega, Bagnolo, Arras, Scotto, Vrdoljak, Sicurella

Marcatori: 44′ Falletti, 55′ Peralta, 63′ Vantaggiato

Mercato Il direttore sportivo della Ternana Luca Leone, dalle pagine del “Corriere dello Sport”, parla del calciomercato della squadra umbra: “La continuità è un concetto chiave nel nostro modo di lavorare. È un valore in cui credo tantissimo e che ci consente di poter proseguire un determinato percorso sia a livello tecnico, sia per quel che concerne la crescita dei singoli. Mi spiace solo che per via di un regolamento che impone di non poter tesserare più di venti over dovremo per forza di cose cedere qualcuno. Se poi ci fosse l’occasione – ha aggiunto Leone – di prendere qualcuno in grado di alzare il livello tecnico e qualitativo del gruppo non ci tireremo indietro, ma manca ancora troppo alla fine della sessione estiva e non ha senso avere fretta. Di sicuro ci attende una B molto competitiva e dovremo farci trovare pronti sin dalle prime battute.” Intanto sembrano certi i prolungamenti di contratto di Federico Furlan, Mattia Proietti ed Aniello Salzano con scadenza giugno 2023.

I commenti sono chiusi.