Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 28 settembre - Aggiornato alle 07:06

A Città di Castello sfreccia il figlio d’arte Milan, è Tricolore Under 23

Perfetta organizzazione per il campionati italiani: il friulano alla media di 51 km/h precede Piccolo e Tiberi

La premiazione finale

Riparte da Città di Castello il Ciclismo Tricolore, organizzato dal Team Fortebraccio, con la collaborazione della UC Città di Castello, con l’assegnazione dei tre titoli a Cronometro per le categorie Under 23, Allievi Uomini e Donne. E la ripartenza ha il nome e il volto di Jonathan Milan alfiere della friulana CTF che conquista la maglia di Campione Italiano con lo stratosferico tempo di 29’16″37 abbattendo il muro della media di 51kmh sulla distanza dei 24 kilometri.
Al secondo posto, staccato di 50 secondi il candidato della vigilia alla vittoria, Andrea Piccolo del Team Colpak Ballan che precede, con la medaglia di bronzo, il suo compagno di squadra Antonio Tiberi, giovanissima promessa del ciclismo tricolore, arrivato sul traguardo di via Vittorini di Cerbara, con un ritardo di 58 secondi. Caldo afoso che sfiora i 40 gradi, servizio d’ordine impeccabile e massima sicurezza su strada e nella zona gara.

La gara Un’azione di potenza, di incredibile resistenza, bissando la maglia tricolore ottenuta una settimana fa in velodrono nella specialità inseguimento. Figlio d’arte Jonathan Milan ha pedalato con un ritmo incredibile, un’azione esemplare che non ha lasciato discussioni: è lui il campione e a lui spetta il gradino più altro del podio per la prima gara titolata su strads di questo 2020. Una grande festa del cicllismo che ha coinvolto tutte le categorie del pedale inserendo, per la sola partecipazione e senza assegnazione delle maglie e titoli, gli Junior e gli Esordienti. Una giornata lunghissima con le partenze degli Esordienti e relativa gara praticamente in notturna, grazie all’ottima illuminazione delle vie intorno al “quartiere sportivo” della SOGEPU, sponsor ufficiale dei campionati Crono con il IV Trofeo messo in palio per i vincitori.

I commenti sono chiusi.