Quantcast
domenica 9 maggio - Aggiornato alle 12:11

Umbria Jazz 2013, al Santa Giuliana e ai Giardini Carducci due spazi dedicati ai bambini

I due spazi saranno al Santa Giuliana e ai Giardini Carducci

Uno spazio dedicato al gioco e al relax dei bambini e un angolo nursery provvisto di fasciatoio, area pappa e marsupi di cortesia: è quanto offriranno i due punti «Play» che saranno allestiti a Perugia, uno ai Giardini Carducci e l’altro al parco Santa Giuliana, per tutta la durata di Umbria Jazz. L’iniziativa è stata presentata lunedì a Perugia dall’assessore regionale alle Politiche sociali, Carla Casciari, dal direttore generale della Fondazione Umbria Jazz, Aldo Bruni, dall’ideatrice di «Play – Tenere alla portata dei bambini», Rosanna Milone. «Si tratta di un servizio gratuito – ha spiegato Casciari – offerto dall’organizzazione di Uj con il sostegno economico della Regione Umbria, a tutte le famiglie che vorranno partecipare agli eventi che si terranno a Perugia nei prossimi giorni. L’iniziativa, già realizzata in parte lo scorso anno, risponde a quanto esplicitato nelle linee programmatiche 2010-2015 della Regione Umbria che prevede espressamente, quando fa riferimento alla volontà di mettere a leva la filiera turismo-ambiente-cultura e agricoltura di qualità per lo sviluppo sostenibile, di lavorare sul tema dei bambini. In questo contesto quindi, è prevista l’organizzazione anche nel corso delle grandi manifestazioni, di attività di animazione, custodia e formazione per i bambini, consentendo così anche alle famiglie di poter partecipare alle manifestazioni che si organizzano in Umbria. In questo contesto, abbiamo trovato interessante la richiesta della Fondazione Umbria Jazz per la realizzazione di un servizio di accoglienza e supporto alle famiglie attraverso l’allestimento dei due punti».

VIA ALLE SUMMER SCHOOL DELLA BERKLEE, MINIMETRO’ APERTO FINO ALLE 1.45

Gli spazi «Nel centro storico – ha spiegato Rosanna Milone – Play accoglierà gli adulti con bambini tutti i giorni dalle 16 alle 24, ai Giardini Carducci dove sarà allestito un angolo nursery e gioco e uno spazio relax. Mentre nel Parco dell’Arena di Santa Giuliana, dove avvengono i più grandi spettacoli dell’edizione 2013, sarà allestita l’altra zona dedicata alla famiglia con fasciatoi, area pappa, marsupi di cortesia e giochi per bimbi da 0 a 12 anni, attivo dalle 19 in poi». I bambini troveranno a disposizione giochi ecologici, percorsi avventura, tavoli per colorare e altro, mentre i genitori avranno a disposizione una zona protetta e accogliente per seguire i bimbi in tutte le necessità. Inoltre, per chi volesse parcheggiare il passeggino, potrà contare sul noleggio gratuito di un marsupio baby. «L’obiettivo che ci proponiamo – ha precisato il direttore della Fondazione Umbria Jazz, Aldo Bruni – è quello di fornire ai frequentatori della manifestazione tutta una serie di confort e già dallo scorso anno abbiamo avviato la sperimentazione di servizi per le famiglie». Bruni ha quindi ricordato che «Uj, ormai da anni, ha puntato verso la sostenibilità rendendo un grande evento di intesse culturale e sociale anche una occasione di sensibilizzazione in materia di rifiuti e di promozione della raccolta differenziata».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.