Quantcast
venerdì 22 ottobre - Aggiornato alle 18:02

Uj14, con Natalie Cole e Fiorella Mannoia stasera l’Arena si tinge di rosa

Fiorella Mannoia (foto M.A.Manti)

di Lucia Caruso

A firmare un appuntamento imperdibile per Umbria jazz questa sera saranno due voci femminili entrate a pieno titolo nel grande libro della musica: Natalie Cole e Fiorella Mannoia. Due donne, una statunitense e l’altra italiana, entrambe molto amate dal pubblico con il quale stabiliscono un rapporto intimo e profondo attraverso le loro voci capaci di toccare le corde intime dell’anima.

Natalie Cole, è una delle cantanti più acclamate al mondo. La musica lei sì che ce l’ha sangue. Figlia del celebre pianista Nat King, è da lui che eredita l’amore incontrastato per il jazz, anche se ha poi sceglie di esplorare, con curiosità e devozione, tutti i generi, dal pop allo swing al blues. Tra i suoi maggiori successi c’è il suo”Unforgettable, with love” in cui duetta virtualmente con il padre, tratto dall’omonimo album che ha venduto ben 14 milioni di copie in tutto il mondo.

Fiorella Mannoia, chioma rossa e occhi azzurri, è una grande interprete delle canzoni d’autore, capace di sintetizzare in un’unico solo flusso armonico la migliore tradizione della musica italiana con i ritmi del sud del mondo, e questa sera in particolare con il Brasile, terra a cui è profondamente legata. Il suo concerto è un omaggio a un suo grande amico, oltre che collega speciale, Lucio Dalla. Ad accompagnarla in questa avventura dal titolo “Dalla, il Brasile e un po’ di jazz” ci sarà il piano di Danilo Rea e la tromba di Fabrizio Bosso.

Ladies night I due concerti targati “Ladies Night”sono in programma all’Arena Santa Giuliana alle ore 21 di questa sera.

Appuntamenti al Morlacchi Il Teatro Morlacchi alle 18 ospita Francesco Cafiso che con la sua band propone un viaggio a ritmo di jazz alla scoperta di paesaggi, sapori e colori mediterranei della sua terra d’origine, la Sicilia. Il secondo concerto è affidato alla ricerca estetica e poetica di un pianista d’eccezione, Franco D’Andrea, che si esibirà con il suo sestetto per presentare la sua ultima fatica: “Monk and the Time Machine”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.