Quantcast
domenica 9 maggio - Aggiornato alle 13:10

Tra sperimentazione e ricerca il jazz contemporaneo approda a Palazzo della Penna

di Lucia Caruso

Un progetto musicale del tutto nuovo quello che sbarca quest’anno nell’altrettanto rinnovata location di Palazzo della Penna, a coronare il rapporto già consolidato in questi anni tra Umbria Jazz e Young Jazz.

La kermesse perugina e il festival folignate si uniscono infatti per accendere i riflettori sulle giovani promesse artistiche. E la cornice non poteva che essere la casa della creatività, collocata nel cuore dell’acropoli, recentemente portata a nuovo, che, in occasione di Umbria Jazz, apre le porte a giovani musicisti e al jazz contemporaneo.

Le location Presso la Corte e la Strada romana, le due location del museo destinate ai live set,  nei due week end, 5,6, 7 luglio e 12,13, 14 luglio, si alterneranno le esibizioni degli artisti più conosciuti al grande pubblico, come João Lobo, Zeno De Rossi, Jeff Ballard e Lionel Loueke, con quelle dei nuovi volti del panorama jazzista italiano e internazionale. I vari concerti saranno intervallati da diversi dj set con artisti protesi verso nuove forme sonore vicine all’elettronica e alle contaminazioni tra vari generi musicali.

Palazzo della Penna si afferma dunque, ancora una volta come luogo del contemporaneo e si fa incubatore di creatività  aprendosi alla ricerca e alla sperimentazione anche nel campo musicale. E l’ormai consolidata esperienza di Young Jazz, che ha messo al centro proprio i giovani talenti, sposa l’avventura di Umbria Jazz, kermesse che si mostra sempre più sensibile ad indagare le nuove prospettive del jazz contemporaneo, dando ampio respiro anche alla scena musicale emergente.

Ecco il programma dei live set e dei dj set a Palazzo della Penna

La programmazione vedrà alternarsi infatti nei due week end, alla Corte e alla Strada Romana, artisti più conosciuti al grande pubblico e più vicini alla musica jazz come João Lobo, Zeno De Rossi, Jeff Ballard, Lionel Loueke, con giovani promesse jazzistiche italiane. A completare la programmazione musicale di Palazzo della Penna, dj set e artisti faranno spettacolo con nuove forme sonore vicine all’elettronica e alle contaminazioni tra vari generi musicali. – See more at: http://www.capolavoroitaliano.com/le-quattro-stagioni/follie-destate/3697/umbria-jazz-2013-la-musica-di-qualita-in-scena-a-perugia/#sthash.sErlIdUW.dpuf

Venerdì 5 luglio:

ore 20.00 Corte

Dj Set Monntalk – The Schroeders

ore 24.00 Corte

Hobby Horse

Sabato 6 luglio:

ore 12.00 Corte

Joao Lobo Solo

ore 18.30 Corte

Zeno De Rossi Trio

ore 19.30 Corte

Dj Set Max P – Franco B

ore 24.00 Corte

Going

Domenica 7 luglio:

ore 12.00 Strada Romana

Vincent Peirani Solo

ore 18.30 Corte

Actuum

ore 20.00 Corte

Dj Set Marco Ragni – Matthew Oh

Venerdì 12 luglio:

ore 18.30 Corte

Vladislav Delay

ore 20.00 Corte

Dj Set Frankie Watch – G-Amp

Sabato 13 luglio:

ore 12.00 Strada Romana

Mari Kvien Brunvoll Solo

ore 18.30 Corte

Jeff Ballard Duo feat. Lionel Luoeke

ore 20.00 Corte

Dj Set Marco Socci – Stefano Tucci

ore 24.00 Corte

Vincenzo Vasi e Valeria Sturba

Domenica 14 luglio:

ore 12.00 Strada Romana

Michele Rabbia “Dokumenta Sonum”

ore 18.30 Corte

Roberto Cecchetto 4Et

ore 20.00 – 24.00 Corte

Dj Set Oskie – Ricky l – Fab8

ore 24.00 Strada Romana

festa finale con Dj Stallone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.