Quantcast
domenica 16 maggio - Aggiornato alle 15:12

Thom Yorke a Umbria jazz 2019, ora è ufficiale: info e costo dei biglietti

Il leader dei Radiohead si esibirà all’Arena Santa Giuliana sabato 20 luglio con il produttore Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri

Thom Yorke, Nimes 11/07/2012 (Da Flickr: anyonlinyr )

Ora è ufficiale: Thom Yorke si esibirà a Perugia per Umbria Jazz 2019. L’evento, confermando le nostre indiscrezioni, si svolgerà sabato 20 luglio all’Arena Santa Giuliana e fa parte del tour Tomorrow’s Modern Boxes. Lo riporta il sito ufficiale di Umbria Jazz dove dalle ore 10 di venerdì 25 gennaio saranno disponibili i biglietti (oltre che in tutti i punti vendita autorizzati) al costo di 50 euro più diritti di prevendita (posto unico).

UJ19: ANCHE NICK MASON E LAURYN HILL

Thom Yorke a Umbria jazz Thom Yorke eseguirà brani dalle sue opere da solista The Eraser, Tomorrow’s Modern Boxes e Atoms For Peace’s Amok con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri. “The Eraser” è il titolo del suo primo album solista, pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead. L’album ha debuttato nella Top 10 in UK e negli USA, ricevendo una nomination ai Britain’s Mercury Prize e una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”. Nel 2014 viene pubblicato a sorpresa il secondo album solista “Tomorrow’s Modern Boxes”. Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Torke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”.

I KING CRIMSON PER I LORO 50 ANNI

Yorke, Godrich e Barri in tour Suspiria commissionato per il remake dell’omonimo film di Luca Guadagnino, è stato presentato al Festival del Cinema di Venezia e il singolo Suspirium è stato premiato come miglior canzone originale ai Soundtrack Stars Awards 2018. Dopo l’uscita di Tomorrow’s Modern Boxes a settembre 2014, Yorke, Godrich e Barri hanno intrapreso, per tutto il 2015, il loro primo tour, coprendo Regno Unito, Europa e Giappone. Dopo la ristampa di Tomorrow’s Modern Boxes nel dicembre 2017 su XL Recordings, il trio ha debuttato negli Stati Uniti, esibendosi nei teatri di Los Angeles e Oakland e ha preso parte al Day For Night Festival di Houston. La combinazione di suoni di Thom e Nigel e le straordinarie immagini di Tarik Barri hanno generato elogi in tutto il mondo.

ARRIVANO DIANA KRALL E PAOLO CONTE

Quelli certi Yorke, si aggiunge a King Crimson, George Benson, Richard Bona, Chick CoreaDiana Krall e Paolo Conte. Nelle prossime settimane saranno annunciate le novità del cartellone che, come al solito, sarà presentato ufficialmente all’inizio di maggio.

I commenti sono chiusi.