venerdì 6 dicembre - Aggiornato alle 20:18

Dalla casa di Babbo Natale al magico mondo degli elfi: tutto pronto a Sutri per Caffeina Christmas village

Dal 23/11 al 6/1 proposte per bimbi e famiglie, ma anche una grande mostra a palazzo Doebbing con opere di Tiziano, Guttuso e Bacon

Caffeina Christmas village

Caffeina Christmas village, tra le più importanti manifestazioni natalizie italiane, arriva dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 nell’antichissima città di Sutri (Viterbo), per accrescerne la bellezza e l’offerta turistica e culturale. A soli trenta chilometri da Roma e 75 da Terni c’è una proposta di divertimento e di intrattenimento unica: dalla Casa di Babbo Natale con annesso l’ufficio postale per le lettere dei bimbi; dal Mondo Magico dove le Grotte degli Elfi sono proprio accanto alla Caverna del Drago; dalla Casa della Befana, presente fin dall’apertura del villaggio, all’antica giostra, al tradizionale presepe vivente di Sutri e a quello a grandezza naturale allestito nella chiesa di San Francesco; non mancheranno i tipici mercatini di Natale in stile tirolese e molto altro ancora.

Dalla casa di Babbo Natale al magico mondo degli elfi Una proposta per bambini, bambine e famiglie che è arrivata a toccare, nelle edizioni precedenti, le 400 mila presenze e i 70 mila biglietti staccati per le attrazioni. Forte di un gruppo Facebook da 130 mila iscritti e da una newsletter da 15 mila contatti, la proposta di Fondazione Caffeina cultura per le feste invernali aprirà nel borgo della Tuscia retto dalla giunta di Vittorio Sgarbi. Caffeina christmas village significa entrare concretamente nella casa di Santa Claus per consegnare personalmente la lettera che contiene i propri desideri; conoscere gli elfi, incontrare gli orsi, le renne e poter sedere sotto l’Albero dei Desideri che è cresciuto proprio vicino alla casa della Befana.

A Sutri per Caffeina Christmas village Le iniziative del Natale sutrino targato Caffeina si uniranno alla meraviglia del museo di Palazzo Doebbing, con le mostre Da Tiziano a Bacon. Dialoghi a Sutri, in cui, fino al 12 gennaio, si possono ammirare le opere di grandi maestri come Tiziano, Pulzone, Guttuso, Bacon, Ligabue, Rosai e altri, all’incanto del presepe vivente di Sutri, visitato, ogni anno, da migliaia di spettatori e alla necropoli romana, al bosco sacro, all’anfiteatro e al Mitreo, eredità dell’antichissima identità di Sutri. Il Caffeina Christmas village trasformerà Sutri in un mondo di relax e divertimento per i più grandi e di fantasia e stupore per i più piccoli, con musica, luci e colori assieme ad arte, cultura, proposte street food, attrazioni, spettacoli per i più piccini e molto altro ancora.

I commenti sono chiusi.