venerdì 13 dicembre - Aggiornato alle 10:39

Salvini ad Assisi: «Migranti grassottelli sui barconi», Selvaggia Lucarelli: «Qui, San Francesco. Vergogna»

La conduttrice polemizza condividendo un video: «Qui il santo abbracciava i lebbrosi e lui a ristorante ironizza sui migranti. L’Umbria si vergogni»

«Spero che l’Umbria si vergogni», con questo appello Selvaggia Lucarelli, conduttrice televisiva, chiosa un post nel quale condivide un video di Salvini a cena ad Assisi, nel quale ironizza sui migranti. Si sente la gente ridere, si vede la candidata umbra Donatella Tesei sorridere e approvare quando Salvini ironizza sui «migranti grassottelli sui barconi», «più grassottelli di voi», dice ai presenti. La conduttrice esprime indignazione contrapponendo l’immagine di commensali a ristorante, con le tovaglie pulite e il vestito buono che ironizzano sui migranti, a quelle del poverello di Assisi che abbraccia i lebbrosi e si fa mendicante.

I commenti sono chiusi.