Quantcast
sabato 4 dicembre - Aggiornato alle 05:58

Regionali, Europa Verde si intesta la battaglia ambientalista: «Noi dalla parte di Greta»

Presentata la lista a sostegno di Vincenzo Bianconi: «Ci rivolgiamo ai 50 mila vegetariani umbri ma anche a chi non vuole allevamenti intensivi»

-©Fabrizio Troccoli

«Noi siamo l’unica vera lista verde in queste elezioni regionali, siamo quelli dalla parte di Greta». Gianfranco Mascia, commissario di Europa Verde per l’Umbria presenta così, nella cornice dei giardini Carducci di Perugia, la compagine affiliata alla coalizione che fa capo a Vincenzo Bianconi. «Siamo dalla parte dei ragazzi che protestano, vogliamo dare risposta alle loro istanze – ha esordito Mascia -. Ci rivolgiamo a chi fa e vuole agricoltura biologica, ai 50 mila vegetariani che vivono in Umbria ma anche a chi mangia carne ma non vuole gli allevamenti intensivi».

FOTOGALLERY: I CANDIDATI

Pesaresi capolista Tra i candidati l’ex assessore comunale di Perugia, Lorena Pesaresi, l’attivista ambientalista e animalista Simone Picotti. E poi Francesca Arca, Giuliano Ciocchetti, Alice Delicati, Rita Floridi, Fabio Gradassi, Chiara Marchetta, Silvana Meli, Marino Musina, Gina Narmucci, Enrico Paci, Marco Pignattini, Roberto Quirino, Renzo Ruzziconi, Lorenzo Santini, Valentina Zappacenere.

Le priorità «Il futuro di Europa Verde Umbria – ha dichiarato Elena Grandi, esponente nazionale di Europa Verde – sarà un futuro importante perché potrà raccontare un progetto di cui tutti abbiamo bisogno: l’agricoltura sana, senza l’uso di veleni così che possa guadagnarne in qualità; l’allevamento non intensivo per il benessere delle persone e degli animali. L’Umbria ha sofferto in questi anni: iniziamo a raccontare come nel recupero dei territori, del dissesto idrogeologico e delle aree terremotate, possiamo finalmente ridare dignità e storia a questa splendida regione e, contemporaneamente, risollevare l`occupazione creando sviluppo sostenibile. Partiamo dall’Umbria per mostrare a tutta l`Italia un modello di vita e di sviluppo nuovo e bellissimo, l’unico su cui possiamo davvero contare».

Bianconi: «Ambiente nostro valore» «Avere a cuore il Pianeta e la nostra regione: è con questi valori che portiamo avanti la battaglia per le elezioni regionali – spiega il candidato presidente Vincenzo Bianconi -. Nel programma che abbiamo messo a punto insieme c’è molto della causa ambientalista che, grazie a un lavoro capillare sul territorio, sta diventando sempre più cultura di tutti. Abbiamo una visione di questa regione proiettata al futuro, con uno spirito nuovo, con l’ambiente al centro delle politiche di sviluppo. L’ambiente perché è un valore per noi e per i nostri figli, lo è per il lavoro, per le imprese, per il futuro. Abbiamo l’obiettivo – conclude – di far diventare questa regione il miglior posto al mondo in cui vivere».

I commenti sono chiusi.