Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 9 maggio - Aggiornato alle 12:57

Prende forma il PalaTerni e Melasecche rilancia: «Lì vicino serve il nuovo stadio della Ternana»

L’assessore incalza: «Accelerare sulle opere pubbliche connesse, a cominciare da quelle per alleggerire il traffico nell’area»

Parla di un piccolo miracolo a proposito del PalaTerni che prende via via forma secondo il progetto, l’assessore ai Lavori pubblici della Regione Umbria Enrico Melasecche che, sulla scorta di quanto avviato dalla precedente giunta comunale dichiara: «Ho dovuto faticare non poco per mettere sui binari giusti quest’opera». Lo stesso assessore non manca però di toccare un tema caldissimo in città e di fatto connesso al PalaTerni: «Quest’opera – dichiara – ha attivato di fatto il progetto del nuovo Stadio Liberati perché nessuno può pensare che accanto al nuovissimo PalaTerni rimanga l’attuale stadio, struttura gloriosa ma ormai diventata un debito assurdo ed inefficiente». Come noto il Comune di Terni ha già dichiarato il pubblico interesse per lo studio di fattibilità e quando l’atto sarà licenziato anche dal consiglio di Palazzo Spada, la palla passerà a Palazzo Donini. Quelle di Melasecche sembrano parole tese a spianare la strada: in tutti i sensi perché nel suo intervento social non manca di ricordare come nell’area del Foro Boario sia necessario un intervento infrastrutturale teso ad allegerire il traffico.

 

I commenti sono chiusi.