Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 18 maggio - Aggiornato alle 10:33

Italia viva, Nadia Ginetti e Leonardo Grimani coordinatori del partito in Umbria

I due senatori scelti per provare a radicare il partito sul territorio. Bellanova e Rosato: «Iv nell’ultimo anno e mezzo è cresciuta»

Nadia Ginetti (foto ©Fabrizio Troccoli)

Sono i senatori Nadia Ginetti e Leonardo Grimani i coordinatori di Italia viva in Umbria. Ad annunciarlo sono i presidenti nazionali Ettore Rosato e Teresa Bellanova, che hanno nominato i diversi vertici regionali nelle scorse ore «nell’ambito delle iniziative di consolidamento della struttura del partito». Nei prossimi giorni saranno scelte anche le diverse cabine di regia in ogni regione, con l’obiettivo di radicare un partito finora mai decollato e inchiodato dai sondaggi intorno al 2%.

Fase difficile Dato in uscita dalla creatura di Renzi da molte settimane, Grimani rimane quindi dentro Italia viva e contribuirà alla strutturazione del partito sul territorio: «In questo anno e mezzo – assicurano Rosato e Bellanova – abbiamo avuto modo di accogliere nella nostra comunità un numero sempre maggiore di iscritti, simpatizzanti, amministratori; una crescita che oggi ci consente di lavorare ancora meglio per dare il nostro contributo al paese nel superare questa difficile fase di emergenza sanitaria, economica e sociale».

Chi sono Quanto ai nomi dei coordinatori, sono in Piemonte Silvia Fregolent e Mauro Maria Marino, in Liguria Raffaella Paita e Claudio Gustavino, in Lombardia Maria Chiara Gadda e Mauro Del Barba, in Emilia – Romagna Giorgia Bellucci e Stefano Mazzetti, in Veneto Martina Cancian e Davide Bendinelli, in Friuli Venezia Giulia Maria Sandra Telesca e Giovanni Fania, nelle Marche Lucia Annibali e Fabio Urbinati, in Toscana Alice Rossetti e Nicola Danti, in Abruzzo Maria Ciampaglione e Camillo D’Alessandro, in Molise Giuseppina Occhionero e Donato D’Ambrosio, nel Lazio Marietta Tidei e Luciano Nobili, in Campania Angelica Saggese e Ciro Buonajuto, in Basilicata Rossana Musacchio Ardorisio e Nicola Scocuzza, in Puglia Ada Fiore e Lorenzo Frattarolo, in Calabria Davide Lauria e Maria Vittoria Barbieri, in Sicilia Davide Faraone, in Sardegna Paola Parigi e Gianfranco Soletta. Infine, Sara Moretto e Luciano Nobili sono i responsabili organizzazione mentre e per gli Enti locali ci sono Marietta Tidei e Ciro Buonajuto.

I commenti sono chiusi.