Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 25 gennaio - Aggiornato alle 04:00

Elezioni provinciali a Perugia, centrodestra unito per Zuccarini: «Porteremo ventata di novità»

Presentata la squadra di Provincia libera: «Progetto aperto e largo per rimettere al centro ente fondamentale per i Comuni»

Zuccarini candidato presidente della Provincia di Perugia col capogruppo in consiglio regionale leghista Pastorelli

di Chiara Fabrizi

«C’è necessità di portare una ventata di novità anche in Provincia come già accaduto nei Comuni che amministriamo». Così il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, candidato alla presidenza della Provincia di Perugia con l’appoggio di tutto il centrodestra che, così, torna a ricompattarsi dopo la spaccatura alle elezioni amministrative dell’autunno scorso di Città di Castello e Spoleto, dove ha rimediato una doppia sconfitta. In questo senso, Zuccarini ha parlato di «una scelta di campo importante, necessaria e coraggiosa» da parte delle forze politiche della sua area, ma anche dei candidati della sua lista, che si chiama Provincia libera.

CHI SONO I CANDIDATI

Elezioni provinciali a Perugia, centrodestra unito Al fianco di Zuccarini il capogruppo della Lega in consiglio regionale, Stefano Pastorelli, che ha evidenziato anche «il coinvolgimento delle liste civiche, anche loro – ha detto – investite della massima responsabilità in una partita che, mai come questa volta, vede il centrodestra vicino alla presidenza della Provincia di Perugia». Tuttavia, il leghista fa comunque «un appello all’unità» ai consiglieri comunali in vista del voto del 18 dicembre. Nella sala del consiglio il deputato di Fratelli d’Italia Emanuele Prisco ha definito «non banale» il rinnovo degli organismi dell’ente e auspicato «che si torni presto all’elezione diretta», per poi evidenziare come il progetto a sostegno di Zuccarini sia «largo e aperto a quegli amministratori comunali che vogliono una Provincia cogestita nell’interesse – ha concluso il parlamentare – dei territori, specie delle aree interne».

Zuccarini: «Porteremo ventata di novità» Anche il sindaco di Perugia e coordinatore di Forza Italia, Andrea Romizi, ha posto l’accento sulla «coesione del centrodestra per le elezioni provinciali e spero – ha affermato – che da qui si possa ripartire, aprendosi anche a realtà civiche e con lo spirito genuino che ha caratterizzato tante nostre amministrazioni locali». Ed in questo senso Zuccarini, che in passato qui è stato eletto consigliere d’opposizione, ha sostenuto che «la Provincia è un ente maltrattato da istituzioni nazionali, nonostante si tratti sia di un braccio operativo della Regione, avendo una struttura in grado di risolvere concretamente problemi, ma anche di un ente di fondamentale supporto per i Comuni, specie in una fase come quella attuale segnata da bilanci in sofferenza». L’esito della sfida tra il centrodestra e il centrosinistra in Provincia sarà comunque sul filo di lana.

@chilodice

I commenti sono chiusi.