Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 28 gennaio - Aggiornato alle 07:03

Amelia, Pd verso la ripartenza: «Nuova stagione fatta di impegno e senso di prospettiva»

Incontri con gli iscritti per chiudere il tesseramento, Daniele Lombardini: «Basi solide per rilanciare la nostra azione»

Il simbolo del Pd
«Ripartire dopo una battuta di arresto, nonostante il buon lavoro messo in campo tra tante difficoltà, è sicuramente faticoso, ma al tempo stesso stimolante». Così scrive in una nota Daniele Lombardini, il commissario del Pd di Amelia e responsabile lavoro e digitale della segreteria regionale. Fari puntati sulla ripartenza dopo la sconfitta elettorale, attenzione alla salute, al lavoro e alle infrastrutture sul territorio Amerino. In chiusura la campagna di tesseramento 2021.
Partito democratico Amelia «Parafrasando Mandela, ovviamente con il dovuto rispetto – si legge nella nota del commissario Pd di Amelia – potremmo dire che un partito politico non perde mai, o vince o impara. Un approccio universale per chi lotta per delle convinzioni e chi intende costruire una società più giusta. Un approccio, anche pragmatico a mio avviso, al quale non può certo sottrarsi il partito democratico di Amelia». Dalla sconfitta elettorale alla ripartenza secondo i Dem: «La sconfitta elettorale – continua Lombardini – ci consegna infatti un percorso in salita, ma anche una convinzione rafforzata in tutti noi: quella di tracciare una linea su quanto accaduto e aprire una nuova stagione fatta di rinnovato impegno, passione e senso di prospettiva. Usando quell’ ‘anima e cacciavite’ che spesso ci ricorda  il segretario nazionale Enrico Letta. Abbiamo già iniziato gli incontri con i nostri iscritti, vecchi e nuovi,  per confrontarci e chiudere il tesseramento 2021. Dicembre sarà il mese dedicato a questo con l’organizzazione di giornate specifiche e dell’Assemblea degli iscritti; a gennaio poi svolgeremo i congressi per rinnovare tutti gli organismi». Il Pd dà appuntamento venerdì 3 dicembre dalle 17 alle 20 presso la sede di via della Repubblica ad Amelia. «Ci sono delle basi solide per rilanciare la nostra azione ad Amelia – riprende la nota – e il mio compito di commissario trova la sua ragione nell’aiutare le energie presenti a riorganizzarsi per lavorare al meglio, nel più breve tempo possibile. I nostri  iscritti, i simpatizzanti, gli eletti  in consiglio comunale hanno bisogno di avere al più presto operativi tutti gli strumenti e i luoghi della nostra quotidianità politica: i circoli e l’assemblea comunale». Salute, lavoro e infrastrutture: «Questo territorio – chiosa Lombardini – ha bisogno di risposte che il centrodestra locale e regionale non è in grado di dare. Prime fra tutte le politiche della salute, del lavoro e delle infrastrutture dell’Amerino e del sud della Regione.  Rigenerare il partito democratico è il compito che ci aspetta qui ad Amelia per tutti noi che crediamo nella politica come servizio e non come mezzo».

I commenti sono chiusi.