Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 27 gennaio - Aggiornato alle 06:10

Amelia, giovedì la sindaca Pernazza nomina la giunta: Proietti Scorsoni un punto fermo

Ultimo summit politico poi l’ufficialità sullo staff di governo e il 19 ottobre primo consiglio comunale

di Mar. Ros.

Una importante riunione è segnata nell’agenda della riconfermata sindaca di Amelia Laura Pernazza per la giornata di mercoledì e sarà quella decisiva per la definitiva composizione della nuova giunta amerina sulla scorta delle priorità che individuerà la prima cittadina che, felicissima ed emozionata, ai microfoni di Umbria24 subito dopo il risultato elettorale, ha annunciato che l’azione amministrativa partirà dalle esigenze delle frazioni e quindi con un’attenzione particolare ai bisogni dei cittadini residenti nelle aree più periferiche della città.

Per Amelia Di sicuro Pernazza non potrà non tener conto dello straordinario risultato dell’assessore uscente Avio Proietti Scorsoni, non certo il più giovane del team in campo, ma senza dubbio il più apprezzato dall’elettorato di centrodestra, il più votato, con 700 preferenze, più dell’intera lista Obiettivo comune, che era guidata dal candidato sindaco Piero Bernardini, tanto per dare una dimensione dell’apprezzamento incassato. Sarà vicesindaco? La Pernazza non anticipa nulla ma non nega che «sarà un punto fermo» e giovedì ne sapremo di più. Per il primo consiglio comunale invece bisogna attendere la prossima settimana, la prima data utile ad oggi è quella del 19 ottobre, quando la sindaca intende procedere a giuramento, insediamento ed elezioni commissioni per essere poi subito operativi. Ad ogni modo, i nomi che circolano per l’esecutivo, oltre a Proietti Scorsoni, sono quelli di: Rini, Moscatelli, l’uscente Sensini e Elide Rossi. Pimpinelli è lanciato verso la conferma a presidente del consiglio comunale e Agabiti potrebbe avere, da consigliere, la delega all’Agricoltura.

 

 

 

I commenti sono chiusi.