Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 15 giugno - Aggiornato alle 21:08

Visioninmusica versione estiva alle porte: Tosca sul palco dell’anfiteatro di Terni per il gran finale

Silvia Alunni torna a far vibrare l’anima del pubblico con i concerti dal vivo: chiude ‘Marabeza’, spettacolo in cinque lingue

di Maria Sole Giardini

Nella suggestiva location dell’anfiteatro romano di Terni, come anticipato da Umbria24, dal 19 al 24 giugnosi esibiranno gli artisti selezionati per la kermesse Visioninmusica versione estiva. Silvia Alunni, assieme al suo staff, torna a regalare l’emozione dei concerti dal vivo. Nel cartellone sei performance di eccezionale qualità, con artisti italiani ed internazionali, articolati in repertori del tutto trasversali. A chiudere la chermesse il 30 giugno arriva Tosca.

GUARDA IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

IL PROGRAMMA COMPLETO

Conferenza stampa Presentato martedì mattina al Mishima di Terni il cartellone eventi di Visioninmusica, per la prima volta in assoluto in versione estiva dato che la prima edizione è stata annullata per il Covid. Svelato anche l’ultimo ospite a sorpresa che era stato tenuto nascosto fino ad oggi. Sarà Tosca a chiudere la kermesse, con un evento in ben cinque lingue dal titolo ‘Marabeza’. Alla conferenza stampa presenti tra gli altri il sindaco Leonardo Latini, il vicesindaco Andrea Giuli, il presidente della fondazione Carit Luigi Carlini e il direttore artistico del festival Silvia Alunni.

Silvia Alunni «Non vedevamo veramente l’ora e sembra che ce l’abbiamo fatta – ha detto Alunni -. È stato difficilissimo programmare il tutto perché nel nostro campo si programma con larghissimo anticipo e non avere le certezze non è stato facile, anzi spero di dimenticare presto questo duro periodo. Ci vuole un po’ di incoscienza a ripartire dopo un periodo di così profonda incertezza e noi la abbiamo avuta. Ringrazio Luigi Carlini della fondazione Carit per il grande sostegno che ha dato all’iniziativa perché senza di loro non ce l’avremmo fatta e il Comune di Terni che per la prima volta ci concederà per quattro giorni l’uso gratuito dell’anfiteatro romano. Negli anni precedenti non era successo e di questo gliene siamo grati».

Luigi Carlini «Anche la fondazione ha voglia di ripartire e per farlo ci siamo rivolti a vision in musica. Soprattutto il luogo dove si svolgeranno gli eventi che è di una bellezza autentica, l’anfiteatro romano. Stiamo anche valutando ipotesi di restauro per utilizzi anche più importanti. Questa mattina ho sentito porpio il vescovo che mi faceva i complimenti dato che già si nota il cambiamento all’interno e all’esterno della struttura. Questo evento porta la speranza di rilancio e di vita associativa. Per questo è importante che ad ospitarlo sia il più bel monumento di rilevanza storica che abbiamo a Terni. Sono felice di apprendere di Tosca per la chiusura. Una artista di rilevanza nazionale, secretata da Silvia fino a questo momento, per creare suspence. Auguro di ritornare presto a una normalità serena e civile e di rilancio culturale».

Leonardo Latini «La disponibilità gratuita del luogo data dal Comune è un piccolo segnale e mi piacerebbe darne tanti altri. Ma la mia presenza qui oggi è un segnale per sottolineare la ripresa dopo lunghi mesi dove siamo stati costretti a rinunciare a tanto. È ovvio che siamo ancora in una fase difficile, nonostante la campagna vaccinale viaggi a ritmi notevoli soprattutto a Terni. È però giusto che si ritorni alla vita, nel relazionarci con gli altri, la nostra vita pubblica e nelle attività soprattutto chi le porta avanti da tanti anni con grandi successi come visioninmusica. Dobbiamo vivere la città fino in fondo e gli eventi culturali ci aiutano in questo. Ringrazio Carlini con cui parliamo e continuiamo a parlare di tanti progetti per la città di Terni. c’è una volontà di far rinascere la città renderla più bella più attrattiva sotto tanti punti di vista dal decoro allo sviluppo economico e soprattutto dal punto di vista culturale. Ringrazio Carlini per tutto quello che è stato fatto si sta facendo e si farà. Dobbiamo rendere la nostra città sempre più bella, e il bello è quello che deve muovere le nostre azioni. Oggi è un piccolo momento ma molto importante, sono sicuro che saranno concerti di grande qualità come lo sono sempre stati. Ho letto di un omaggio a Morricone, confido che Sergio Leone è il mio regista preferito ricordo i suoi film visti decine e decine di volte quindi parteciperò sicuramente per rivivere quei ricordi».

Andrea Giuli «Mi ricollego alle parole del sindaco. Il comune che ha potuto dare un segno tangibile della sua presenza dando in comodato l’anfiteatro. Ma non è stato fatto solo con l’anfiteatro ma anche a collescipoli e questo mi rende particolarmente soddisfatto. Proprio ieri c’è stato un evento al secci. Pochi giori fa abbiamo portato in piazza il briccialdi, tutti questi eventi fanno parte di un più ampio calendario di .eventi che a me piace chiamare ‘estate ternana in musica’. Un calendario ricco di eventi, spettacoli teatrali, concertisolo per citarne uno suoni controvento con il concerto di levante a carsulae ma sono tantissimo gli eventi in programma. Era doveroso, senza cultura e senza arte la città muore». «tanto è stato fatto e tanto ancora c’è da fare. abbiamo difficoltà a reperire i luoghi idonei dove fare grandi eventi per il rilancio della città. ma vi dico questo in anteprima: nei prossimi giorni sono in programma importanti sopralluoghi in due o tre posti con gli organizzatori dell’umbria jazz per portarlo finalmente a Terni».

I biglietti Variano dai 10 ai 25 euro e sono già disponibili sul sito di Vivaticket i tagliandi per assistere agli spettacoli. Risparmio del 30% se si fa un abbonamento a tutti gli eventi:Abbonamento intero a 6 concerti: euro 65,00   Abbonamento ridotto a 6 concerti: euro 55,00*. Le riduzioni dei biglietti sono per i Soci Visioninmusica 2021, Soci CLT 2021, Soci Fai delegazione di Terni 2021. Gli abbonamenti sono in vendita solo presso New Sinfony (Terni) galleria del Corso 12, 05100 Terni – tel. +39 0744 407104.

I commenti sono chiusi.