Quantcast
venerdì 24 settembre - Aggiornato alle 17:48

Perugia, tutti gli eventi di maggio alla libreria Mannaggia: presentazioni, letture, giornate per bambini

Il calendario degli appuntamenti in via Cartolari: dalla festa della mamma a Encuentro, fino alle nuove serate enogastronomiche nei locali del centro storico

Tutti gli eventi di maggio alla libreria Mannaggia di Perugia
Francesca Chiappalone e Carlo Sperduti della libreria Mannaggia

di Angela Giorgi

Prosegue la programmazione degli eventi alla libreria Mannaggia, realtà indipendente recentemente aperta a Perugia in centro storico e votata al mondo delle case editrici indipendenti italiane. Alla scoperta di giovani autori e di un universo editoriale dinamico e pieno di storie, perfetto per il lettore curioso in cerca di novità. Continuano le letture ad alta voce e le presentazioni in compagnia degli autori, a cui si affiancheranno appuntamenti speciali dedicati ai bambini e il brindisi serale di ‘Encuentro’, festival delle letterature in lingua spagnola. Novità assoluta l’incursione dei giovani librai in due locali del centro storico, per un menù letterario che prevede cene d’autore, letture a tema enogastronomico e degustazioni.

Le letture Accanto all’appuntamento fisso ‘Il libraio legge’, Mannaggia inserisce la collaborazione con altre realtà, dalle Edizioni Urogallo a Francesco Montesanti, con il quale si inaugurano le letture ad alta voce accompagnate da illustrazioni. Venerdì 5 maggio (ore 18.00), il giovane artista sarà ospite con il suo ‘Animali fantastici e come disegnarli’: cinque illustrazioni pensate per altrettanti racconti fantastici sugli animali di Poe, Lovecraft, Borges, Cortázar e Buzzati, letti dal libraio Carlo Sperduti. Per il quinto capitolo de ‘Il libraio legge’, giovedì 11 maggio (ore 18.00) Carlo Sperduti leggerà brani tratti da ‘Casi’ e ‘Disastri’ di Daniil Charms, scrittore, poeta e drammaturgo sovietico surrealista. Giovedì 25 maggio (ore 18.00) il libraio si cimenterà con la casa editrice indipendente italiana Edizioni Arcoiris, che pubblica principalmente opere di letteratura, storia e società latinoamericana, con particolare attenzione agli autori contemporanei ed emergenti. In un evento curato da Edizioni dell’Urogallo, venerdì 26 maggio (ore 18.00) l’editore Marco Bucaioni condurrà un invito alla lettura di João Paulo Borges Coelho, corredato dal contributo di Sperduti.

Presentazioni Non mancheranno le presentazioni in compagnia degli autori, a partire dal 6 maggio (ore 18.00) con Emmanuel Di Tommaso e le sue poesie raccolte in ‘Sulla soglia boschiva’, a un anno dall’uscita, con le letture di Caterina Fiocchetti, Agnese Petturiti, Sabrina Caciotto, Floriana Lenti e Lucia Maddoli. Sabato 13 (ore 18.00) i curiosi potranno conoscere ‘Il culto del tè’ di Wenceslau de Moraes, definito “l’uomo che, attraverso i libri, aprì agli stranieri le finestre del Giappone”, presentato dall’editore Bucaioni con letture di Sperduti. Nel descrivere la tradizione del tè e il suo simbolismo, de Moraes riflette su elementi essenziali della cultura e della società giapponese, conservati ancora agli albori del ventesimo secolo. Il 18 maggio (ore 18.00), insieme al fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, si approfondirà il progetto enciclopedico ‘L’alfabetario dei luoghi – come visitare un luogo attraverso le 26 lettere dell’alfabeto’: le lettere sono associate ai luoghi di un paese, ai suoi ambienti storici e sconosciuti, frequentati e abbandonati, pubblici e privati, belli e brutti, reali e fantastici. In compagnia di Exòrma Edizioni, sabato 27 maggio (ore 18.00) Massimo Meschiari presenterà il suo ‘Artico nero’, sette storie di un Artico nero e morente, ambientate in Canada, nella Norvegia settentrionale, in Siberia, in Groenlandia: luoghi dove la distruzione di una cultura sta anticipando gli scenari peggiori. Un modo nuovo di raccontare e fare antropologia: antropofiction.

Speciale bambini Mannaggia pensa anche ai più piccoli, con appuntamenti speciali dedicati ai bambini di tutte le età. Protagonisti di domenica 7 maggio (ore 17.00) saranno gli animali, con le letture e il laboratorio sensoriale e tematico di ‘Animali in tutti i sensi’, a cura di Erica Di Silvestre (Rinoceronte Teatro). Storie di mamme, di figli e molto altro animeranno la libreria domenica 14 maggio (ore 17.30) con le letture di ‘M di mamma! Festeggiamo insieme la festa della mamma’, appuntamento curato da Michele Volpi (Rinoceronte Teatro).

Menù d’autore Nel mese di maggio Mannaggia si lancia in un’incursione fuori dalle mura della libreria: fissati i primi due eventi di ‘Testo e Protesto’, cene d’autore tra cucina, narrativa, fumetto e illustrazione organizzate in collaborazione con il ristorante Protesto di Borgo XX Giugno. Giovedì 11 maggio (ore 20.30) partenza con Carlo Sperduti e il suo menù di reading-racconti alla carta tratti da ‘Sottrazione’ e ‘Un tebbirile intanchesimo’. Ospiti il 25 maggio (ore 20.30) Sualzo e Silvia Vecchini, con intervento di Sergio Pasquandrea. La seconda location prescelta per la nuova avventura di Mannaggia è la Bottega San Giovanni in corso Bersaglieri, dove mercoledì 17 maggio (ore 19.30) saranno proposte letture a tema enogastronomico e degustazioni.

Encuentro In occasione del festival delle letterature in lingua spagnola Encuentro, la libreria Mannaggia ospiterà ‘La ultima copa’: giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 maggio (ore 23.00) il dopo festival sarà in via Cartolari, dove le letture saranno accompagnate dall’ultimo bicchiere di vino con gli ospiti prima della buonanotte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.