Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 13 giugno - Aggiornato alle 05:10

L’Umbria che spacca, primi ospiti: Niccolò Fabi e Coma Cose nel ‘giardino segreto’ del Colle del Cardinale

La tre giorni nella villa di Colle Umberto a Perugia ha iniziato gli annunci: dallo storico cantautore romano al duo protagonista anche all’ultimo festival di Sanremo

Umbria che spacca 2021

«Ripartire non è semplice, ma è essenziale». È quanto sottolinea Niccolò Fabi, annunciando la ripresa del suo tour estivo, con una data (venerdì 2 luglio, ore 22) in programma anche per l’Umbria che spacca, insieme a compagni di viaggio come Roberto Angelini e Pier Cortese. Festival che così inizia a presentare i suoi primi, straordinari, ospiti. Per domenica 4 luglio (ore 22) sono invece attesi i Coma Cose, duo che farà tappa quindi a Perugia con il Nostralgia Tour, in una formazione inedita. Sono questi i primi grandi ospiti annunciati al momento per le tre notti di luglio in programma quest’anno in una nuova location ma che al centro avranno sempre la musica, quella che emoziona ed unisce. Quest’anno infatti, come già annunciato, l’Umbria Che Spacca cambia pelle e si adatta alla situazione particolare dettata dall’emergenza sanitaria.

Nuova location Concerti quindi seduti, distanziati e in sicurezza ma con stile, sia per gli artisti protagonisti sia per il luogo scelto: prato meraviglioso e contesto mozzafiato con una natura che non mancherà di emozionare ed una musica che innalzerà l’anima. L’edizione 2021, l’ottava dopo l’annullamento di quella dello scorso anno causa covid, con il sottotitolo ‘Il giardino segreto’ si terrà il 2-3-4 luglio 2021. Per l’occasione il festival si sposterà dalla solita location dei Giardini del Frontone alla Villa del Colle del Cardinale (Colle Umberto, Perugia), una residenza principesca del sec. XVI, realizzata dal Cardinale Fulvio della Corgna, con un parco adiacente molto suggestivo.

Niccolò Fabi Per questa estate riprende il viaggio musicale di Niccolò Fabi. Lo storico cantautore romano ha annunciato le date del tour che a partire dal 24 giugno lo porteranno a suonare in alcuni tra i luoghi più iconici e suggestivi della Penisola, tra recuperi di concerti annullati a causa della pandemia e nuove date. Quella di Niccolò Fabi sarà una tournée lunga tre mesi, in compagnia dei colleghi di sempre Roberto Angelini, Pier Cortese, Alberto Bianco, Daniele “mf coffee” Rossi e Filippo Cornaglia. Fabi si prepara quindi a salire sul palco per presentare al pubblico, oltre ai suoi classici, i brani dell’ultimo album ‘Tradizione e Tradimento’ uscito nell’ottobre del 2019 e che non è mai stato suonato dal vivo a causa dell’arrivo della pandemia che ha bloccato i concerti. Biglietti per il concerto di Perugia disponibili qui.

 

 

Coma Cose Coma Cose sono Fausto Lama e California. Un duo nato nel 2016, una coppia prima nella vita e poi nella musica, che mischia vissuto e gusto sonoro urbano a una poetica cantautorale. Nel 2021 hanno partecipato alla settantunesima edizione del Festival di Sanremo incantando il pubblico con il brano ‘Fiamme negli occhi’, che diventa singolo d’oro in sole tre settimane e successivamente platino. Il singolo è contenuto nel loro ultimo album ‘Nostralgia’ pubblicato lo scorso 16 aprile. Biglietti per il concerto di Perugia disponibili qui.

Partner L’evento è realizzato dall’associazione Staff Roghers, un’associazione culturale che agisce nell’ambito dell’organizzazione di eventi culturali dal 2010. Lo Staff è composto da più di 40 volontari, tutti giovani sotto ai 35 anni e nel tempo ha collaborato con tutte le realtà culturali più significative dell’Umbria riuscendo a diventare un punto di riferimento per tutti gli operatori di settore. L’Umbria che spacca è realizzato con il contributo di Regione Umbria e Comune di Perugia, con il patrocinio di Galleria nazionale dell’Umbria, Direzione regionale musei dell’Umbria, Università degli studi di Perugia e Adisu Umbria e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Main sponsor Coop Centro Italia. Sponsor Nastro Azzurro. Con la collaborazione di PiùHub. Per info: www.umbriachespacca.it.

I commenti sono chiusi.