domenica 22 settembre - Aggiornato alle 16:45

Dal Cantamaggio di Terni a X-Factor, la scalata di Margherita verso il successo

Audizione per il talent show dopo il doppio premio per ‘La notte de maggiu’, l’autore del brano: «Quella ragazza ha l’eco dentro»

 

di M. R.

Capelli rossi tipo Noemi, il fascino della pop star non le manca e sul palco ormai sa benissimo come muoversi. Cresciuta a pane e musica, figlia d’arte visto che sua madre e sua zia facevano parte di un’orchestra, Margherita Campi, 30enne originaria di Arrone sogna di sfondare con quella che è da sempre la sua passione: il canto. Domenica ha partecipato alle selezioni di X-Factor ed entro giugno avrà l’esito.

La scalata di Margherita verso il successo «Ricordo di aver iniziato con ‘Ciao mare’ accanto a mamma e zia, già allora mi divertivo tanto e sin da subito ho capito che nella vita non avrei potuto fare a meno della musica». Così Margherita non ha mai perso l’allenamento e tra prove e competizioni ha iniziato ad occupare le mensole della cameretta coi trofei conquistati al microfono. Ha vinto il ‘Carbonaretto d’oro’ a Piediluco e fatto un primo e un secondo posto a due edizioni del concorso canoro di Arrone, dedicato alla memoria di Giampaolo Sinibaldi. A 18 anni per inseguire il suo sogno ha mollato gli studi e iniziato il tour fra band e orchestre. Oggi la sua vita è fatta soprattutto di liscio con la Ivan Pagani band ma, con tutto il rispetto, il suo potenziale così è sfruttato al minimo.

X-Factor Quest’anno sul palco del teatro Secci ha festeggiato con un doppio premio la sua 11esima partecipazione al concorso canoro del Cantamaggio ternano. Con ‘La notte de maggiu’ ha conquistato i giornalisti giurati per il premio Corniolo e incantato la giuria tecnica dell’ente. L’autore della canzone Paolo Brunelli, in una diretta video su Facebook ha detto di lei che «ha l’eco dentro, una voce incredibile, straordinaria». Entro il 30 giungo Margherita riceverà una mail per sapere se avrà una chance al talent show X-Factor. Intanto se ha avuto accesso al casting è perché è stato apprezzato il suo video con l’esibizione di ‘Maledetta Primavera’ di Loretta Goggi. In audizione, domenica, quando c’erano all’incirca 3 mila persone, ha presentato tre successi senza tempo: ‘Minuetto’, ‘La voce del silenzio’ e ‘I will always love you’. Ora solo dita incrociate ma «Comunque vada – commenta – sarà un successo».

@martarosati28

I commenti sono chiusi.