Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 16:33

Cancellazione voli. Volotea e Lumiwings tagliano mete nazionali e europee. Movimento consumatori: No a voucher e subito rimborsi

Movimento Consumatori sottolinea che l’aggravarsi della pandemia non limita ed esclude in alcun modo il diritto al rimborso che deve avvenire entro 7 giorni

Le compagnie aeree Volotea e Lumiwings hanno comunicato le cancellazioni di voli nazionali e per l’Europa, giustificandole con l’evoluzione della pandemia e determinando notevoli incertezze e disagi, non solo per chi ha subito le cancellazioni, ma anche per chi ha prenotato viaggi ed è in attesa della partenza. I consumatori lamentano che anche altre compagnie stanno cancellando voli o modificando gli orari, talvolta adducendo la stessa argomentazione.
Movimento Consumatori sottolinea che l’aggravarsi della pandemia non limita ed esclude in alcun modo il diritto al rimborso che deve avvenire entro 7 giorni. Se la cancellazione viene comunicata entro 14 giorni dalla partenza, dovrà essere anche riconosciuta al passeggero la compensazione pecuniaria, pari a 250 euro per voli intracomunitari che coprono una distanza inferiore a 1.500 km e a 400 euro se la tratta è superiore. Il rimborso non potrà essere sostituito dall’assegnazione di un voucher.

MC – anche a seguito della recente indagine della Commissione europea su 16 grandi compagnie da cui è emerso che la maggior parte non ha rispettato le norme comunitarie sulla tutela dei consumatori – raccoglie segnalazioni su pratiche commerciali scorrette poste in essere dalle compagnie aeree per depositare eventualmente esposti all’Antitrust.
“Non si deve ripetere quello che è successo l’estate scorsa – afferma Marco Gagliardi, responsabile settore trasporti e turismo di MC – quando nel far west dei cieli la pandemia è stata utilizzata come pretesto per la cancellazione di voli per i quali le compagnie aeree non avevano ricevuto abbastanza prenotazioni e per l’assegnazione di voucher al posto di rimborsi. Diversamente anche quest’anno l’Agcm sarà chiamata ad applicare le sanzioni”.

I consumatori, per informazioni, assistenza e segnalazioni, possono telefonare al numero 06 94807041 o scrivere a [email protected]

 

I commenti sono chiusi.