Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 15 giugno - Aggiornato alle 21:08

‘Vigneti aperti’ ancora per i fine settimana di giugno: le cantine Mtv Umbria riaprono agli enonauti

Il turismo del vino riprende e si conferma grande attrattore. Il presidente Antonelli: «Siamo soddisfatti della risposta degli enoturisti. Proseguiamo seguendo i corretti comportamenti»

Un momento di Vigneti aperti in Umbria

di D.N.

Numerosi e rispettosi delle regole: eccoli i turisti del vino che, nei fine settimana scorsi, hanno visitato le cantine del Movimento Turismo del Vino Umbria in occasione di Vigneti Aperti, l’evento diffuso che ha sostituito, per quest’anno, quello tradizionale con Cantine Aperte. Vigneti aperti prosegue, quindi, per tutto il mese di giugno, con tante iniziative di degustazione, animazione e conoscenza nei quattro fine settimana. La partecipazione è solo su prenotazione direttamente alla cantina. Tutti gli eventi cantina per cantina per il mese di giugno 2021 sono nel sito www.mtvumbria.it.

Vino forte attrattore «Siamo soddisfatti della risposta degli enoturisti – spiega il presidente regionale del Movimento Filippo Antonelli- perché hanno dimostrato, ancora una volta di apprezzare l’offerta delle nostre cantine, sia in termini di prodotti che di intrattenimento. L’esperienza ormai consolidata delle nostre cantine e i corretti comportamenti degli ospiti hanno permesso a tutti di godersi momenti di relax e piacere, in totale sicurezza». «Il vino – ha concluso il presidente Antonelli – si conferma un forte attrattore per il turismo e la valorizzazione dei territori. Come Movimento Turismo del Vino Umbria, seppur con la prudenza dettata dalla situazione pandemica, stiamo lavorando a una ripartenza più spedita, grazie anche a un finanziamento del MIPAAF e alle consolidate collaborazioni con AIRC Umbria e Federalberghi Umbria». Nelle cantine aderenti sarà, infatti, possibile acquistare, al costo di 5 euro, il calice con tasca AIRC e contribuire così alla raccolta fondi per la lotta ai tumori dall’associazione.

I commenti sono chiusi.