Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 8 maggio - Aggiornato alle 00:08

Sei dei dieci presidi Slow food umbri diventano videostorie per Terra madre salone del gusto

La Fagiolina del Trasimeno, la Fava Cottora dell’Amerino, la Roveja di Civita di Cascia, il Vin Santo Affumicato dell’Alta Valle, il Sedano nero di Trevi, il Mazzafegato dell’Alta Valle

Sedano Nero Trevi presidio slow food Umbria

Una miniserie video, prodotta dalla Regione Umbria, per raccontare alcuni dei dieci presidi slow food. ‘Alle radici del gusto’ è il titolo dell’iniziativa che si inserisce nel palinsesto di Terra madre salone del gusto, manifestazione dedicata al cibo buono, pulito e giusto.

Quali presidi Dalla Fagiolina del lago Trasimeno alla Fava Cottora dell’Amerino, dalla Roveja di Civita di Cascia al Vin Santo Affumicato dell’Alta Valle del Tevere, dal Sedano nero di Trevi al Mazzafegato dell’Alta Valle del Tevere: sono queste le sei produzioni Slow food, fra le dieci che vanta l’Umbria, presentate con video di circa cinque minuti ciascuno, fruibili per tutto lo svolgimento della manifestazione e pubblicati – informa la nota ma al momento non sono disponibili sul sito – anche su Umbria Agricoltura, canale di comunicazione del Psr, Programma di sviluppo rurale, 2014-2020 dell’Umbria. Tra gli obiettivi del Psr, oltre a garantire la sostenibilità ambientale e promuovere l’innovazione per sostenere la competitività, c’è anche quello di coniugare agricoltura e tradizione, preservando l’antico legame tra uomo e terra.

Terra madre L’edizione 2020/2021 di Terra Madre Salone del Gusto, organizzata da Slow food, Città di Torino e Regione Piemonte con il patrocinio dei ministeri delle Politiche agricole, alimentari e forestali e dell’Ambiente, si è proposta in risposta alle nuove esigenze imposte dal Covid-19. A partire da ottobre 2020, fino ad aprile 2021, sta coinvolgendo tutti i Paesi della galassia Slow food, mettendo in campo tecnologie digitali, eventi fisici diffusi e nuovi format in cui anche l’Umbria si è ritagliata uno spazio di rilievo.

I commenti sono chiusi.