Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 9 maggio - Aggiornato alle 10:22

Oli d’Italia 2021, la Guida del Gambero Rosso premia i produttori della Strada Olio e.v.o. Dop Umbria

Annunciati gli extravergini umbri selezionati. Sul podio nazionale molte delle aziende agricole e frantoi che fanno parte del circuito-percorso regionale

olio
Olio dop umbria

di D.N.

L’Umbria, terra ad alta vocazione olivicola, da sempre un riferimento per gli amanti dell’olio extravergine dal carattere intenso ed esuberante, vede un crescendo, di giovani e non, olivicoltori e frantoiani che lavorano come artigiani dell’olio di altissima qualità. Non è un caso quindi che anche quest’anno tra i migliori oli extravergini selezionati dalla 11esima edizione della guida agli Oli d’Italia 2021 del Gambero Rosso ci siano sul podio nazionale molte delle aziende agricole e frantoi che fanno parte della Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria.

Olio di qualità La Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria vanta nella sua compagine produttori che, grazie ad investimenti in tecnologie innovative e all’attenzione posta nella coltivazione, nella raccolta e frangitura delle olive, alzano costantemente il livello qualitativo della produzione olearia dell’Umbria e che anche per questa annata si sono confermati tra i migliori del panorama nazionale secondo il Gambero Rosso. Nel 2020 c’è stato un sostanziale incremento del 70% della produzione olearia rispetto alla precedente annata, l’Umbria si è riassestata sui suoi standard quantitativi, raggiungendo le 6.500 tonnellate di olio prodotto, ma al di là delle quantità, si conferma una regione capace di regalare piaceri sensoriali come poche altre in Italia.

Tre Foglie Tra i produttori associati alla Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria, hanno ricevuto il riconoscimento delle Tre Foglie, punteggio massimo assegnato dalla prestigiosa guida del Gambero Rosso: Agricola Locci di Giano dell’Umbria con il Blend Selezione N. 6, Clarici di Foligno con il Monocultivar Moraiolo Bio, CM Centumbrie di Magione con il Monocultivar Frantoio Bio, Decimi di Bettona con il Dop Umbria Colli Martani, Frantoio di Spello con l’Olio Extravergine di Oliva Bio, Frantoio Gaudenzi di Trevi con il Seven Dop Umbria Colli del Trasimeno, Frantoio Giovanni Batta di Perugia con il Dop Umbria Colli del Trasimeno Bio, Frantoio Giulio Mannelli di Bettona con il Monocultivar Nostrale di Rigali, Marfuga di Campello sul Clitunno con L’Affiorante Monocultivar Moraiolo Bio, Oro di Giano Agricadd di Giano dell’Umbria con il Monocultivar San Felice, Società Agricola Trevi “Il Frantoio” di Trevi con l’Olio Flaminio Fruttato.

Premi speciali A ricevere invece i Premi Speciali invece: ‘Miglior fruttato medio’ per Decimi con il Dop Umbria Colli Martani; ‘Miglior fruttato intenso’ per Oro di Giano Agricadd con il Monocultivar San Felice; ‘Miglior rapporto qualità/prezzo’ a Trevi Il Frantoio con l’Olio Flaminio Fruttato.

I commenti sono chiusi.