Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 3 dicembre - Aggiornato alle 10:36

Festa del cuoco, parata di chef a Catanzaro: rappresentata anche l’Umbria

San Francesco Caracciolo: la messa, la sfilata e la speranza che sia una vera ripartenza

La speranza è che con la campagna vaccinale, il virus Covid-19 sia sfumato, come evaporato, allo stesso modo dell’alcol quando aggiungi del vino nella padella durante la cottura. E così quella parata di chef a Catanzaro starebbe a simboleggiare la ripartenza vera, il procedere regolare e festoso delle cose, soprattutto quando di mezzo c’è la buona tavola e il gusto dei banchetti condivisi. Altro che asporto. Con questo spirito l’associazione provinciale Cuochi Terni ha preso parte alla due giorni della festa del cuoco del 12 e 13 ottobre 2021. Un evento organizzato dalla Federazione italiana cuochi per omaggiare il santo protettore della categoria (San Francesco Caracciolo) con la santa messa e la sfilata delle regioni nel corso principale della città calabrese. Un’occasione di confronto e crescita per i professionisti del settore aderenti che hanno partecipato a corsi di formazione e marterclass di cucina all’interno del teatro Politeama.

I commenti sono chiusi.