Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 gennaio - Aggiornato alle 00:24

Perugia-Parigi tutta con il Frecciarossa: da Milano ci vogliono sei ore e il biglietto costa solo 29 euro

Due nuovi treni ad alta velocità per la Francia. Per chi parte dall’Umbria il secondo non è comodissimo ma si rientra senza problemi

di Enzo Beretta

Perugia-Parigi in treno con il Frecciarossa. Trenitalia ha annunciato treni ad alta velocità sulla linea Milano-Torino-Lione-Parigi dal 18 dicembre con possibilità di acquisto dei biglietti a prezzi promozionali già da lunedì 13 dicembre.

Due treni per l’andata, il primo è impossibile, il secondo non è comodissimo Il primo Frecciarossa 1000 è impossibile da prendere se si vuole fare tutto in un giorno considerato che chi parte da Perugia alle 5.24 arriva nel capoluogo lombardo alle 8.58 e il convoglio diretto in Francia sarà già partito alle 6.25. Si potrà optare, in compenso, per il secondo, nonostante non sia proprio comodissimo: parte da Milano Centrale alle 15.53 a arriva a Parigi Gare de Lyon alle 22.25 (passando per Torino Porta Susa alle 16.39 e per Lyon Part-Dieu alle 20.12). Quindi con uno stop a Milano di poco meno di sette ore.

Sei ore da Milano Quanto tempo ci vorrà da Milano a Parigi? Circa 6 ore di viaggio: il Frecciarossa potrà raggiungere una velocità di 300 chilometri orari in quattro minuti. «Quattro classi per tutti gusti e tutte le comodità» ha spiegato l’amministratore delegato di Trenitalia, Luigi Corradi. Come detto si parte dal primo fine settimana prima di Natale. È la prima volta che una compagnia ferroviaria estera farà concorrenza al monopolista Sncf (la società statale francese). Trenitalia avvierà il servizio in Francia con due coppie di treni al giorno: partenze da Milano e Parigi la mattina presto e ritorno a metà pomeriggio.

Milano-Parigi anche a 29 euro I prezzi sono, ovviamente, differenziati in base ai livelli di comfort. La più costosa è la Classe Executive Comfort, un biglietto Milano-Parigi costa 165 euro. In Business Comfort si spendono invece 36 euro mentre in Classe Comfort Standard appena 29. Prezzi più bassi se si scende invece a Lione ovvero rispettivamente 139 euro, 29 euro e 23.

Il viaggio di ritorno Per rientrare a Milano da Parigi sono questi, invece, gli orari: per il primo treno partenza alle 07:26 con fermate previste a Lyon Part-Dieu (09:20), Torino Porta Susa (13:18) e arrivo a Milano Centrale alle 14:07. Questa opzione è valida per il rientro in Umbria considerato che il Frecciarossa verso il Centro Italia diretto riparte alle 19 con arrivo alle 22.30 (tempi si attesa della coincidenza poco meno di cinque ore). Da Parigi il secondo treno partirà invece alle 15:18 con tappa a Lyon Part-Dieu (17:14), Torino Porta Susa (21:18) e arrivo a Milano Centrale alle 22:07.

Altre soluzioni Consultando il sito di Trenitalia si legge che, senza Frecciarossa, il viaggio Parigi-Perugia dura 15 ore con due cambi, a Milano e a Genova: partenza alle 6.38 con l’Intercity e arrivo a Milano alle 12.15, l’Eurocity per Genova riparte alle 13.20 e arriva alle 17.21, ultima tratta da Genova (18.29) e arrivo nella capitale francese alle 21.42. Costo? Da 135 euro.
Tre cambi, invece, nel caso in cui il primo treno ad essere preso è il Frecciarossa delle 5.24: bisognerà attendere l’Eurocity delle 11.20 per Basel Sbb, coincidenza 19 minuti più tardi per Milhouse Ville, stop di altre 2 ore e 40 prima di salire sul Tgv oer Parigi Gare de Lyon. Resta chiaramente l’opzione aereo impossibile da Perugia.

Forse altri collegamenti ferroviari Allo studio di Trenitalia ci sarebbero altri collegamenti internazionali. Oltre alla Francia, nel corso del 2022, il Frecciarossa entrerà in servizio anche in Spagna, dove sta già effettuando dei test di prova, andando a sfidare, oltre alla compagnia statale iberica Renfe, ancora i francesi di Sncf. Si sta anche ragionando su Bruxelles e, in prospettiva, Amsterdam.

I commenti sono chiusi.