venerdì 13 dicembre - Aggiornato alle 10:36

Flixbus amplia il servizio in Umbria: nuovi collegamenti da Perugia, Foligno e Terni

Da qui ai primi di dicembre via ai collegamenti verso Marche, Lazio, Toscana, Puglia e Basilicata

©Fabrizio Troccoli

Flixbus potenzia il servizio in Umbria: operative le prime corse verso quindici nuove destinazioni italiane in partenza da Perugia, Foligno e Terni verso Marche, Lazio, Toscana, Puglia e Basilicata.

Provincia di Perugia L’ampliamento della rete in Umbria si concretizza innanzitutto nell’ampliamento dei collegamenti tra la provincia di Perugia e le altre regioni italiane. Da lunedì 2 dicembre, infatti, i passeggeri in partenza da Perugia potranno raggiungere Altamura, Ginosa, Marina di Ginosa, Laterza, che si affiancano in Puglia alle destinazioni già connesse, tra cui Bari, Foggia, Taranto, Lecce e Brindisi, e verso Matera e Metaponto in Basilicata. Si consolida così il corridoio dei collegamenti fra il capoluogo e il Sud Italia, recentemente valorizzato dalle nuove tratte inaugurate verso la Calabria e la Sicilia (fra le destinazioni raggiungibili senza cambi, Crotone, Messina e Catania). Foligno, inoltre, beneficerà da oggi di un importante potenziamento dei collegamenti con le regioni attigue, che consentirà di raggiungere senza cambi Orte, Roma e gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino in Lazio (con benefici soprattutto per chi deve decollare dagli scali romani e vuole raggiungere il terminal senza stress), e Muccia, Tolentino, Loreto, Osimo e Ancona nelle Marche.

Da Terni verso Toscana, Puglia e Basilicata Flixbus istituisce inoltre nuovi collegamenti diretti con Terni. Da lunedì 2 dicembre, i ternani potranno usufruire delle prime corse verso Siena, che si affianca in Toscana a Firenze tra le mete connesse, Ginosa, Marina di Ginosa e Laterza in Puglia e Metaponto in Basilicata.

Biglietti I nuovi collegamenti già acquistabili su tutti i canali di vendita FlixBus, sul sito www.flixbus.it, via app e nelle agenzie viaggi affiliate sul territorio.

I commenti sono chiusi.