Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 25 ottobre - Aggiornato alle 12:43

Dal G8 di Genova ai 120 anni di Fiom: il sindacato accende il dibattito su globalizzazione e lavoro

Il disastro annunciato, la storia e la strada ancora da fare: al via la due giorni della Cgil di Terni all’hotel Michelangelo

«Abbiamo fatto la storia ma non ci accontentiamo» aveva detto il segretario della Fiom-Cgil di Terni Alessandro Rampiconi in occasione delle celebrazioni per i 120 anni del sindacato e se il compito dell’organizzazione è anche quello di stimolare e affrontare certi dibattiti, la segreteria ternana, dato anche l’importante anniversario, non manca l’appuntamento: il 29 e il 30 settembre due giorni per parlare di globalizzazione, lavoro e sindacato.

Il G8 La Fiom Cgil di Terni organizza due giornate di dibattito e confronto il 29 e 30 settembre 2021 presso la sala Leonardo Da Vinci dell’Hotel Michelangelo a Terni in Viale della stazione, 63. Mercoledì 29 settembre, alle ore 17.00, si terrà la presentazione del libro ‘G8 Genova 2001 storia di un disastro annunciato’, un’occasione per riflettere rapporto tra globalizzazione e lavoro a 20 anni dai drammatici fatti di Genova nel 2001. Dopo l’introduzione di Alessandro Rampiconi, segretario generale della Fiom cgil di Terni, discuteranno con l’autore Gianluca Prestigiacomo, la giornalista Viviana Morreale, Tommaso Sabatini dell’Arci Terni e Michele De Palma, segretario nazionale Fiom Cgil. Sono previsti gli interventi dei soggetti e delle associazioni che animarono in quegli anni il Terni Social Forum.  Il giorno successivo, dalle ore 09.30, sempre nella sala Leonardo Da Vinci la Fiom Cgil di Terni svolgerà la propria assemblea organizzativa, per discutere e votare le schede tematiche proposte dalla Cgil nazionale. Alla riunione saranno presenti Claudio Cipolla (segretario generale Cgil Terni) e Vincenzo Sgalla (segretario generale Cgil Umbria) e sarà conclusa sempre da Michele De Palma.

I commenti sono chiusi.