Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 27 settembre - Aggiornato alle 02:46

Covid-19, centro vaccinazioni Ast: venerdì summit con Figliuolo per definire il via libera

Sopralluogo dei vertici regionali e territoriali della sanità umbra nell’hub allestito da Acciai speciali Terni

Un summit decisivo perché il centro vaccinale di Acciai speciali Terni possa entrare in funzione, è fissato per il prossimo venerdì quando le autorità locali competenti dovrebbero confrontarsi col generale Figliuolo per avere il quadro dettagliato delle dosi che saranno rese disponibili e i tempi per il via libera alle inoculazioni. Intanto nella giornata di mercoledì una delegazione Regionale e dell’Usl 2 ha preso visione dell’allestimento del centro esprimendo apprezzamento per il lavoro svolto: poltrone reclinabili elettricamente, area di attesa post vaccinazione e punti di pronto soccorso e preparazione vaccini alcune delle caratteristiche del centro; in viale Brin possibili 200 iniezioni al giorno.

SOPRALLUOGO, LE FOTO

Le adesioni Il 12 maggio scorso Acciai speciali Terni ha comunicato alla Usl Umbria 2 la richiesta di avvio delle vaccinazioni in azienda con indicazione del numero di adesioni ricevute, ha inviato la documentazione relativa alla predisposizione degli spazi all’interno della mensa inutilizzata causa pandemia. In accordo col protocollo nazionale per la vaccinazione in azienda, Ast ha prodotto alle autorità competenti anche i documenti tecnici redatti dall’Inail in materia. Le prossime novità si avranno quando la Usl comunicherà la disponibilità di dosi da inoculare.

I commenti sono chiusi.