lunedì 26 agosto - Aggiornato alle 06:59

Cooperative di comunità, Legacoop Umbria lancia il bando Coopstartup

Formazione e consulenza gratuita ed un contributo a fondo perduto. Bernardoni: «È un’occasione per i cittadini che vogliono impegnarsi in prima persona»

Rigenerare le comunità coinvolgendo i cittadini. Questa è la finalità del bando Coopstartup promosso da Legacoop e da Coopfond, con il sostegno di Banca Etica, Fondazione Finanza Etica e in partnership con soggetti dell’associazionismo e della promozione territoriale. «Il bando – afferma Andrea Bernardoni, responsabile cooperative di comunità di Legacoop Umbria – vuole favorire la creazione, il consolidamento e lo sviluppo di cooperative di comunità. Il bando è on-line e può essere consultato alla pagina web www.coopstartup.it e sarà aperto sino il 31 agosto 2019. È un’occasione per i cittadini che vogliono impegnarsi in prima persona per lo sviluppo della propria comunità. Legacoop metterà a disposizione di tutti i partecipanti formazione e consulenze gratuite ed in più ci saranno dei contributi a fondo perduto per le idee migliori. Spero che saranno molte le realtà umbre che vorranno cogliere questa opportunità».

I dettagli Il bando sosterrà idee e progetti imprenditoriali indirizzati al potenziamento delle risorse e al miglioramento della qualità della vita delle comunità locali attraverso lo sviluppo di una combinazione di attività quali, per esempio, interventi finalizzati alla riqualificazione di beni che rispondono a un interesse pubblico, alla tutela dell’ambiente, del decoro urbano e al recupero di luoghi in disuso, alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale, allo sviluppo di energie rinnovabili, al riuso e al riciclo. «In questa fase Legacoop Umbria è a disposizione – conclude Bernardoni – anche per sostenere i gruppi informali che intendono partecipare al bando. La promozione cooperativa è infatti una delle missioni istituzionali di Legacoop e questa iniziativa si inserisce all’interno di questa linea di attività».

I commenti sono chiusi.