Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 18 maggio - Aggiornato alle 00:25

Riapre per le visite il Pozzo Etrusco a Perugia: quanti non l’hanno mai visto?

Sopra è un normale pozzo. Sotto è un viaggio incredibile nella storia, nell’architettura e nella suggestione. Buona immersione

Chissà quanti tra chi vive a Perugia non l’hanno mai visitato il Pozzo Etrusco. Quello che nella sua sommità appare come un consueto, antico pozzo, ma che al suo interno è uno dei viaggi più entusiasmanti che si possano compiere in città. Una lenta discesa nell’acqua e nella storia, con architetture e suggestioni che rendono questa un’esperienza, tra poche, nel suo genere. E’ forse l’occasione anche per i perugini o per chi pur non essendolo vive questa città per conoscere questo luogo rappresentativo dell’identità di questa città

Info utili Si potrà tornare nuovamente a visitarlo da lunedì a domenica dalle ore 10.00 alle ore 13.30. Solo per le visite del sabato e della domenica sarà obbligatoria la prenotazione al numero 075 5733669 o all’e-mail: [email protected] Una nuova sala d’attesa con un video di presentazione della Perugia etrusca e un nuovo percorso di visita con ingresso e uscita separati, agevoleranno la visita alla struttura e permetteranno una maggior sicurezza per i visitatori. Gli ingressi saranno contingentati e si accederà, previa misurazione della temperatura corporea, con l’uso obbligatorio della mascherina, l’igienizzazione delle mani e il mantenimento del distanziamento sociale. Sarà a breve riaperto anche il percorso di visita di Palazzo Sorbello ‘Casa Museo’ con alcune novità!

Per informazioni (da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 13.30): Fondazione Ranieri di Sorbello, piazza Piccinino, 9 – 075 5733669 – 339 2222833 – 393 8030024. E-mail: [email protected]

I commenti sono chiusi.