Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 8 dicembre - Aggiornato alle 14:54

Premio Clara Sereni, i libri di Maria Marchese e Mariangela Mianiti vincono la seconda edizione 

Sabato si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso letterario nazionale. Riconoscimento ‘Amici del Premio Clara Sereni’ a Dacia Maraini. La Giuria Popolare premia Marco Balzano

Premio Clara Sereni 2021, le vincitrici

Sono Maria Marchese, nella Sezione Narrativa Inedita con ‘Sam è tornato nei boschi’, e Mariangela Mianiti, nella Sezione Narrativa Edita con Organsa (il Verri edizioni), le vincitrici della seconda edizione del Premio Letterario Nazionale Clara Sereni. La cerimonia di proclamazione e premiazione si è tenuta sabato 13 novembre alla Sala dei Notari di Perugia.

Premiati Nella Sezione Narrativa Inedita seconda classificata Greta Bienati, con ‘Il re dei serpenti’, e terza classificata Angela Giannitrapani, autrice di ‘Con cura’. Nella Sezione Narrativa Edita, Premio Giuria Popolare 2021 a Marco Balzano, con ‘Quando tornerò’ (Einaudi). Balzano ha ottenuto la maggioranza dei voti provenienti da utenti delle Biblioteche pubbliche, studenti delle III e IV classi delle Scuole Secondarie II grado e dell’Università degli Studi di Perugia. Novità di quest’anno il riconoscimento “Amici del Premio Clara Sereni”, attribuito a Dacia Maraini.

La cerimonia E’ stata presentata della giornalista e scrittrice Giulia Blasi, con letture a cura di Vittoria Corallo. Sono intervenuti, tra gli altri, la presidente della Giuria Specialistica Benedetta Tobagi e i giurati Valentina Fortichiari, Chiara Ingrao e Simone Casini. Madrina e presidentessa onoraria del Premio è la senatrice Liliana Segre, che ha inviato un proprio saluto. Il premio, intitolato alla grande intellettuale e giornalista scomparsa nel 2018 e riservato a opere edite e inedite che riguardano tematiche legate all’universo femminile, storie di resilienza e di impegno civile, è promosso dall’associazione culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi e ali&no editrice insieme alla famiglia Sereni e al Comune di Perugia. È realizzato con il patrocinio di Regione Umbria, Consigliera di Parità Provincia di Perugia, Comune di Magione, Comune di Deruta, UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Università degli Studi di Perugia, con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Fondazione Guglielmo Giordano, Centro per le pari opportunità Regione Umbria e in collaborazione con Noidonne, Associazione Italiana Persone Down sezione di Perugia, Fondazione La Città del Sole Onlus, Promovideo srl – Perugia, Hotel Giò Perugia, Borgobrufa SPA Resort, Hotel Vannucci Città della Pieve – Umbria, Hotel Boutique Castiglione.

I commenti sono chiusi.