Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 01:37

Perugia, Zerocalcare in piazza Birago ospite di PopUp per raccontare la complessa realtà del Kurdistan

Insieme al popolare fumettista anche Chiara Cruciati del Manifesto per un incontro tra giornalismo e graphic novel dopo il viaggio nei mesi scorsi dal nord Iraq al Rojava

Zerocalcare

di D.N.

Un viaggio dal nord Iraq al Rojava del confederalismo democratico, con la giornalista del Manifesto Chiara Cruciati e il fumettista Michele Rech Zerocalcare. Sabato 23 ottobre, alle 16.30, piazza Birago ospiterà l’incontro #kurdistanexpress, promosso nell’ambito dell’attività di POPUP • libri / spunti / spuntini, lo spazio culturale e sociale nato in primavera, ideato e animato dall’associazione MenteGlocale, dall’associazione di quartiere CAP 06124 e dall’associazione settepiani.

Giornalismo e graphic novel La chiacchierata sarà l’occasione per fare il punto della situazione e tenere alta l’attenzione su ciò che sta accadendo in quella regione ora lontana dai riflettori dei media mainstream, partendo dal viaggio in Kurdistan nella tarda primavera scorsa raccontato da Cruciati nelle pagine del Manifesto e da Zerocalcare nel graphic reportage ‘Se cadono le montagne’, pubblicato da Internazionale. Dopo Kobane Calling – diventato in queste settimane un audiolibro – uscito inizialmente nel 2015 e poi “aggiornato” nel 2016 e 2020, prosegue così il racconto della complessa realtà del Kurdistan, tra Iraq, Siria e Turchia, lontani da ogni mitizzazione acritica ma con la volontà di far conoscere al grande pubblico, attraverso il giornalismo e la graphic novel, una straordinaria esperienza di autoderminazione e lotta per una società più giusta, equa e sostenibile, schiacciata tra il fondamentalismo di Daesh e gli imperialismi vecchi e nuovi delle potenze dell’area mediorientale.

Iniziative PopUp Le iniziative di POPUP – così come il Gruppo di acquisto solidale, il servizio di portineria di quartiere e di “spazio sicuro” per i più piccoli – proseguiranno anche in autunno, con incontri, presentazioni, laboratori e momenti conviviali, anche grazie ad un dehor coperto che sarà installato da metà novembre in piazza Birago. Tra gli appuntamenti già in programma la presentazione del libro Libera e il Signor lavoro, sabato 30 ottobre alle 16.30 in collaborazione con O.S.A. Perugia, e poi, nelle settimane successive, castagne & vino novello e i laboratori gratuiti di perugino, in preparazione delle Peruginiadi 2022, e di citizen journalism.

I commenti sono chiusi.