Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 19 maggio - Aggiornato alle 07:39

Perugia, il Trio di Parma in concerto alla Sala dei Notari per gli Amici della Musica

In programma Brahms e Tchaikovsky. Insieme ad Alberto Miodini, pianoforte, e Ivan Rabaglia, violino, al violoncello Enrico Bronzi, direttore Fondazione Perugia Musica Classica onlus

Trio di Parma (foto Francesco Fratto)

Prosegue alla Sala dei Notari la stagione concertistica degli Amici della Musica di Perugia. Venerdì 28 gennaio, alle 20.30, sarà protagonista il celeberrimo Trio di Parma (Alberto Miodini, pianoforte, Ivan Rabaglia, violino, ed Enrico Bronzi, direttore artistico della Fondazione Perugia Musica Classica onlus, violoncello): in programma il Trio in si maggiore op. 8 di Johannes Brahms e il Trio in la minore op. 50 di Piotr Ilic Tchaikovsky.

Trio di Parma Dal 1990, anno della sua fondazione al Conservatorio parmigiano “A. Boito”, il Trio di Parma ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti internazionali (Concorso Internazionale “Vittorio Gui” di Firenze, Concorso Internazionale di Musica da Camera di Melbourne, Concorso Internazionale della ARD di Monaco, Concorso Internazionale di Musica da Camera di Lione) e, nel 2000, è stato scelto per partecipare all’Isaac Stern Chamber Music Workshop presso la Carnegie Hall di New York. Vincitore nel 1994 del “Premio Abbiati”, assegnato dall’Associazione Nazionale della Critica Musicale, come miglior complesso cameristico, negli anni il Trio di Parma è stato invitato dalle più importanti istituzioni musicali in Italia e all’estero e ha collaborato con importanti musicisti come Vladimir Delman, Carl Melles, Anton Nanut, Bruno Giuranna, Alessandro Carbonare ed Eduard Brunner. Info e biglietti: perugiamusicaclassica.com

I commenti sono chiusi.