«Voglio fare una puntata itinerante in Emilia Romagna, colpita dall’alluvione e poi in Umbria», così la nota conduttrice Mara Venier nella presentazione della sua quindicesima edizione di Domenica In, in onda dal 17 settembre su Rai 1.

Domenica In Tutto lascia pensare che non si intenda semplicemente suoi corrispondenti inviati, ma parla di ‘un programma itinerante’, insomma qualcosa di più di un servizio in esterna. Vedremo cosa ha in mente il volto noto della domenica pomeriggio, seguitissimo dagli italiani. Parla di una edizione, quella di quest’anno, in cui vuole riprendere la formula di una «Domenica in itinerante, in giro per l’Italia». E, annuncia, per l’ennesima volta, che questa è la sua ultima edizione. «E’ giusto mollare. Voglio dedicare più tempo alle persone che ami, mio marito Nicola, i figli, i nipoti. Come mi ha insegnato Renzo Arbore, bisogna lasciare quando si è in alto, non quando sei caduto giù».

Questo contenuto è libero e gratuito per tutti ma è stato realizzato anche grazie al contributo di chi ci ha sostenuti perché crede in una informazione accurata al servizio della nostra comunità. Se puoi fai la tua parte. Sostienici

Accettiamo pagamenti tramite carta di credito o Bonifico SEPA. Per donare inserisci l’importo, clicca il bottone Dona, scegli una modalità di pagamento e completa la procedura fornendo i dati richiesti.